Perchè andare in vacanza in Albania

20160815_095608Il viaggio in Albania ci ha stregati e ci lasciato un dolce ricordo fatto di sole, mare, relax, bei panorami, paesi abbandonati e tracce di una storia recente che ha isolato questa terra per molto tempo dal resto del mondo, un vero e proprio punto di contatto tra occidente e oriente in cui credo e fedi si intrecciano in una storia centenaria.
Quando qualcuno ci chiede dove abbiamo passato le nostre vacanze generalmente fa seguire alla nostra risposta un’altra domanda: “Cosa ci siete andati a fare? A trovare qualcuno?”. Noi non siamo andati a trovare nessun conoscente in Albania, siamo andati semplicemente a visitare un paese che per vari motivi, dopo esserci informati, ci aveva incuriosito, purtroppo come abbiamo spiegato nel post Itinerario in Albania di 2 settimane avendo poco tempo a disposizione abbiamo potuto girare soltanto il sud del paese, ecco secondo noi perchè visitare l’Albania.

Perchè andare in vacanza in Albania:

  • è una meta low-cost vicina all’Italia e ancora lontana dai circuiti del turismo di massa. Pensate che per prendere un ombrellone e due sdraio per una giornata il costo oscilla da 3,70 ad un massimo di 7,5 euro nei posti più esclusivi! Un piatto di pasta al ristorante costa circa 2,60 euro, per una notte in una camera tripla abbiamo speso dai 20 ad un massimo di 40 euro a notte compresa la colazione!gjirokaster Albania
  • il mare è bellissimo! Ci sono spiagge per tutti i gusti: di sabbia, di ghiaia, di sassi e di scogli, attrezzate e non, e pensate che abbiamo visto anche un bagno vietato ai minori di 18 anni!20160819_112607
  • se avete problemi con l’inglese…non preoccupatevi quasi tutti parlano italiano!
  • il clima è perfetto, caldo e sole nei mesi estivi! I mesi ideali per viaggiare in questo stupendo paese sono giugno e luglio a detta degli albanesi che abbiamo conosciuto!
  • la gentilezza e l’accoglienza degli albanesi, la maggior parte infatti ci ha accolto a braccia aperte ed è sempre stata disponibile ad aiutarci in caso di bisogno.
  • perchè è una terra sospesa tra oriente e occidente in cui convivono pacificamente più religioni e in cui si può trovare una moschea e una chiesa l’una di fronte all’altra.
  • molto spesso lungo la costa vi è un’inebriante aroma di salvia, rosmarino, origano, una dolce compagnia durante il viaggio!
  • è una meta ideale per vacanze o viaggi con i bambini ma questo ve lo spieghiamo in un altro post!

Cosa vedere in Albania:

  • le centinaia di bunker sono sparse sul territorio
    albanese, dalle montagne alle spiagge, oggi sono adibiti a scopi più vari o semidistrutti, dipinti o arrugginiti,. Non potete inoltre perdere l’occasione di entrare in un vero ed enorme bunker: il Bunk’art!.
  • lo stupendo sito archeologico di Butrint, ammirare il teatro, i bellissimi mosaici bizantini e il panorama che si vede dall’alto del castello, non dimenticatevi di prendere la chiatta per arrivare dall’altro lato del fiume, e il tempio di Artemide ad Apollonia.
  • se andate in Albania non potete perdervi il mare che è bellissimo lungo tutta la costa ma da dopo Valona diventa spettacolare!IMG_1073
  • Porto Palermo, un castello triangolare situato su una piccola penisola collegata alla terra ferma di una stretta lingua di terra circondato da incantevoli e cristalline acque, vi consigliamo di perdervi dentro i bui cunicoli per poi riuscire a trovare le scale che portano sul tetto e infine concludete la giornata facendo un bagno rinfrescante nelle tranquille e invitanti acque del mare che lo circondano!
  • La città dalle mille finestre delle case ottomane e dalla cittadella dominata dal color bianco di Berat, luogo nei cui dintorni è possibile svolgere numerose attività dal trekking al rafting.
  • La città di pietra di Girocastro dove è ambientato il romanzo di Isamil Kadare e il suo castello da cui si gode di una bellissima vista!Porto Palermo Albania
  • il castello di Kruja, città natale dell’eroe albanese Skanderbeg, e il museo etnografico allestito al suo interno, per concludere la visita potrete fare acquisti nel bazar del paese.
  • un’escursione sul monte Dajtin per rinfrescarvi dal caldo soffocante di Tirana, che potrete raggiungere con la funivia partendo dalla capitale.
  • il lago di Koman, un bacino idroelettrico, stretto tra le montagne, su cui è possibile viaggiare in traghetto.Argirocastro Albania itinerario bambini
  • Assaggiare e respirare l’Albania autentica a Thet, un piccolo paese di montagna difficilmente accessibile in inverno.

PUOI VEDERE LE TAPPE DEL NOSTRO VIAGGIO QUI

Quando andare in Albania

I mesi migliori per visitare l’Albania sono giugno, luglio e settembre: il clima in questi mesi è generalmente buono, fa caldo e c’è il sole. Se potete invece evitate agosto perchè le spiagge sono affollate e i prezzi degli hotel, dei ristoranti e dei bagni salgono. Noi comunque ci siamo stati proprio ad Agosto e nonostante i molti turisti ci è piaciuta molto!

Come raggiungere l’Albania

L’Albania si può raggiungere:

  • via terra passando dal Montenegro, dalla Grecia, dal Macedonia e dal Kosovo con un mezzo privato per il quale occorre però stipulare un’assicurazione al confine se la vostra assicurazione auto esclude l’Albania per la copertura.
    20160816_085907
  • via mare approdando a Durazzo (collegata con Ancona, Bari e Trieste) o Valona (collegamento diretto con Brindisi) o a Saranda (da Brindisi).
  • con l’aereo, la capitale Tirana è infatti collegata alle principali città europee con voli diretti, le compagnie che effettuano voli diretti con Tirana sono principalmente: bluepanorama, alitalia, albania airlains, pegasus con partenza da Pisa, Milano, Roma, Genova, Bari Bologna e altre principali città italiane.Perchè andare in vacanza in Albania
    20160813_102618

I commenti sono chiusi.