Esperienze indimenticabili con bambini in Toscana

State cercando il modo di rendere indimenticabile una giornata da passare con figli o nipoti? Volete passare una giornata diversa con i vostri piccoli? Delle esperienze indimenticabili con i vostri bambini? Questo post fa al caso vostro!

Esperienza indimenticabili con bambini in Toscana:

  1. Visitare un castello: in Italia e in Toscana ce ne sono molti di castelli alcuni in rovina, alcuni ristrutturati. I bambini ameranno sia i primi che i secondi immaginando balli tra principi e principesse, battaglie con i draghi e piccoli incantesimi. Noi vi consigliamo il castello dei Vicari di Lari, il castello di Fosdinovo e il castello di Romena.
  2. Fare slow rafting o andare in canoa: Navigare come fa Mowgli sull’orso Balù…ma su un canotto o una canoa ed immaginare di essere presi al volo dalle scimmie! Potete farlo al lago di Massaciuccoli!
  3. Tirare con l’arco: e fingere di essere Robin Hood o la principessa Merida (di The Brave) per non dimenticare la felicità di raggiungere il bersaglio! Potete farlo durante varie manifestazioni e feste in stile medioevale.
  4. fare una passeggiata con uno o più asini: gli asini sono animali amabilissimi, adatti per farsi portare dai bambini o per essere da loro cavalcati ma anche per esser coccolati e spazzolati. Noi abbiamo avuto la fortuna di fare questa esperienza più volte sul Monte Pisano in Valgraziosa e in Casentino tra i castagni.
  5. Scoprire e osservare gli animali, per conoscere le loro abitudini e il loro rispetto: in Toscana è possibile farlo in vari musei di Storia Naturale dislocati su tutta la regione come il Museo di Storia Naturale di Calci e il Museo di Scienze Naturali del Mediterraneo di Livorno, al Giardino Zoologico di Pistoia e all’Acquario di Livorno.
  6. L’emozione di scoprire un parco archeologico per i bambini più grandi  come quello di Roselle o di scendere in una tomba etrusca come quella del Parco Archeologico di Baratti.
  7. Arrampicarsi sugli alberi, saltare da un ramo all’altro, provare la propria audacia e il proprio coraggio in un parco avventura come il Canyon Park per i bambini più grandicelli.
  8. La scoperta della natura e del suo rispetto attraverso brevi percorsi tra i boschi e le campagne, il bagno nei fiumi, la contemplazione di panorami e paesaggi variegati.
  9. Passare una notte su un’isola disabitata come Pianosa (leggi anche: i caraibi toscani: Pianosa)o andare a curiosare tra le stradine di qualche paese abbandonato come Toiano (facilmente raggiungibile anche per i più piccoli) od altre ghost town.

Precedente Le acque pure e fresche del fiume Merse Successivo Tre giorni sull'Appennino a caccia di fiumi e cascate

Lascia un commento

*