Le Terme del Corallo

Le Terme del Corallo (Livorno) giacciono ormai da troppi anni in uno stato di abbandono che non rende giustizia alla loro storia e alla loro bellezza architettonica e decorativa.Terme del Corallo

Addossate all’orribile cavalcavia ferroviario e spesso assediate da una vegetazione implacabile, le Terme del Corallo sono uno dei più significativi esempi dell’architettura degli inizi del XX secolo di Livorno: l’impianto degli edifici è tradizionale ma realizzato con l’allora innovativo cemento armato, mentre le decorazioni sono in stile Liberty.Terme del Corallo

Oggi entrare nel cortile di quello che fu lo Stabilimento termale Acque della Salute significa tornare a quella Livorno frizzante di fine Ottocento  inizi Novecento meta di villeggianti, vacanzieri e uomini di cultura, dove ci si recava per gli stabilimenti balneari e per i circoli culturali.
Oggi i tre edifici che si affacciano sul cortile (l’edificio dei medici, quello del salone principale e quello dove avveniva la mescita e la somministrazione delle acque) e la loggetta sono quasi fatiscenti ma ancora riescono a trasmettere l’antica eleganza. Noi abbiamo potuto vederli da vicino grazie ad un’apertura voluta dall’associazione Reset Livorno, a seguito di una pulizia effettuata grazie all’aiuto della cittadinanza.

NELLE VICINANZE: MUSEO DI STORIA NATURALE DEL MEDITERRANEO DI LIVORNO

Terme del Corallo – Un po’ di storiaTerme del Corallo

Lo stabilimento Acque della Salute fu costruito a partire dal 1903 dall’ingegnere Angiolo Badaloni, già autore del Mercato delle Vettovaglie, nel luogo dove nel 1854 era stata scoperta la prima delle polle che renderanno note le Terme del Corallo. Nel 1904 le Terme ricevettero la medaglia d’oro all’Esposizione Mondiale di Parigi.
Nel dopoguerra l’attività delle Terme della Salute era già cessata e nei locali del padiglione centrale fu fatta una sala da ballo, fino a che, nel 1968. la struttura subì un rovinoso incendio.
Dal 2009 le Terme del Corallo sono proprietà del Comune di Livorno e da poco sono state affidate all’Associazione Reset Livorno.

Le Terme non sono accessibili, intorno ad esse è stato ricavato un parco pubblico e occasionalmente vengono aperte dall’Associazione che le gestisce, come quando abbiamo avuto modo di visitarle noi (29 aprile 2019). Per essere informati visitate il sito dell’associazione Reset Livorno.

LEGGI ANCHE: LA VILLA ABBANDONATA DI MIRABELLA 

Terme del Corallo

Recentemente è stato stanziato un finanziamento per il restauro di alcune parti del complesso monumentale: il tetto della palazzina degli Studi medici e la ristrutturazione totale del salone della mescita con i colonnati e il giardino storico.

Dove sono le Terme del Corallo

Le Terme del Corallo sono a Livorno nei pressi della stazione ferroviaria, lungo via degli Acquedotti.

Si può accedere al parco pubblico che le circonda dagli ingressi in via Ugo Foscolo e via Francesca Morvillo.

La parte frontale è visibile da piazza Dante.

Accessibile ai passeggini.

Terme del Corallo Terme del Corallo Terme del Corallo Terme del Corallo

Terme del Corallo

Precedente Cosa fare a maggio 2019 in Toscana Successivo Il parco di Villa Caruso Bellosguardo

Lascia un commento