Perchè andare in vacanza in Albania

Perchè andare in vacanza in Albania

Il viaggio in Albania ci ha stregati e ci lasciato un dolce ricordo fatto di sole, mare, relax, bei panorami, paesi abbandonati e tracce di una storia recente che ha isolato questa terra per molto tempo dal resto del mondo, un vero e proprio punto di contatto tra occidente e oriente... Continua »
L’ipnotico pozzo di Chand Baori

L’ipnotico pozzo di Chand Baori

Prima di andare in India quando mi immaginavo che cosa avrei visto tra le prime immagini a venirmi in mente compariva un baori, un pozzo molto diffuso in India, costruito per raccogliere le piogge del monsone. Grazie alle numerose scalinate le persone potevano raggiungere l’acqua in tutti i periodi dell’anno... Continua »
Sirince

Sirince

Sirince è stata una piacevole quanto inaspettata sorpresa. Non avevamo programmato di visitarla, quell’ultimo giorno a Selcuk avevamo infatti pensato di dedicarlo ad una breve visita a Smirne. Più cercavamo informazioni meno la nostra meta ci convinceva. Decidemmo così di cambiare programma: il pittoresco villaggio di Sirince (così lo definiva... Continua »
La città perduta di Vitozza

La città perduta di Vitozza

In Maremma c’è una città dimenticata e sconosciuta ai più, ormai avvolta dalla vegetazione: la città perduta di Vitozza (Grosseto). Vitozza è un insediamento rupestre medievale sito nei pressi di Sorano, il più grande dell’Italia centrale e fa parte del Parco Archeologico Città del Tufo. Le grotte che costituiscono il villaggio... Continua »
Istanbul

Istanbul

Istanbul fu fondata dall’Imperatore Costantino sul luogo dove sorgeva la strategica Bisanzio, ex-colonia greca. L’Imperatore voleva costruire una nuova capitale per allontanarsi dagli intrighi di Roma e mise tutte le sue energie nell’intento di monumentalizzarla ed elevarla al rango dell’Urbe. Il suo impegno e quello dei suoi successori contribuirono a... Continua »
Kotor, un fiordo nell’Adriatico

Kotor, un fiordo nell’Adriatico

La luce tenue filtrava dalle persiane chiuse. Fuori un leggero scalpiccio sulla ghiaia mi teneva compagnia. È un attimo, mi sveglio sul serio e mi trovo nella mia camera. Non abbiamo le persiane ma gli avvolgibili. Fuori non c’è nessun ghiaino da calpestare. Ma il mio non era solo un... Continua »
L’antica Ferentum

L’antica Ferentum

La scorsa settimana alcuni nostri amici ci hanno chiesto consiglio su cosa visitare durante il loro week-end a Viterbo: la nostra risposta quasi simultanea è stata “Ferentum!”. Ad appena 8 chilometri da Viterbo si trova infatti l’antica Ferentum. Il suo impianto attualmente visitabile risale al II secola a. C. ma... Continua »
Le vie cave

Le vie cave

Le Vie Cave sono strade scavate nel tufo costruite dagli Etruschi per collegare i villaggi alle necropoli nell’area intorno a Sorano, Sovana e Pitigliano. Sono luoghi umidi, tanto che sulle loro pareti verticali scavate nel tufo crescono muschi e licheni. La vegetazione cresce fitta, rigogliosa e verde, e spesso forma... Continua »
Il volo dell’angelo

Il volo dell’angelo

Sì, lo abbiamo fatto: ci siamo fatti lanciare appesi ad un cavo in posizione da siluro. E ci è pure piaciuto.  Il volo dell’angelo è un volo andata e ritorno a quasi mille metri d’altezza sopra una bella e rigogliosa valle delle Dolomiti Lucane: si può partire o da Pietrapertosa... Continua »
Il castello che non ti aspetti: Rocca di Pietracassia

Il castello che non ti aspetti: Rocca di Pietracassia

Nei boschi del comune di Lajatico (Provincia di Pisa) si trova un castello poco frequentato e quasi dimenticato: la Rocca di Pietracassia, un tempo importante fortificazione posta, su un grosso masso calcareo, a controllo del confine tra i territori di Pisa, e Firenze e delle risorse minerarie della zona. Le prime notizie su... Continua »
Amman

Amman

I Rintronauti ad Amman, la capitatale della Giordania. Diario di viaggio. Dopo la visita ad Hesban dobbiamo tornare nei pressi dell’aeroporto, per riportare l’auto presa a noleggio. L’impiegato della Sixt ci riporta all’International Qeen Alia e da li prendiamo l’autobus (3,75 JD a testa). Comunichiamo all’autista il nome del nostro albergo... Continua »