Cosa fare ad aprile in Toscana

Il sole inizia a farsi sempre più caldo, il clima sempre più invitante per fare passeggiate ed escursioni e il cadere della Pasqua a metà aprile non fa altro che darci l’opportunità di organizzare qualche giornata interessante alla scoperta della nostra regione, vediamo insieme cosa possiamo fare questo mese in Toscana.

Cosa fare a aprile in Provincia di Carrara

Dal 7 al 9 aprile presso Carrarafiere sarà possibile calarsi pienamente nell’atmosfera celtica attraverso musiche, balli, cerimonie, giochi, birre e la visita al villaggio celtico durante il Festival Irlandese.

Tutti i sabati del mese il Rifugio Antiaereo della Martana, in centro a Massa sarà aperto dalle ore 16.00 alle ore 18.00. Il Rifugio fu costruito per proteggere la popolazione dai pesanti bombardamenti aerei a cui fu sottoposta la città e dal 1944 fu sede delle truppe naziste. L’ingresso è gratuito.

Cosa fare a aprile in Provincia di Arezzo

Villa Severi ad Arezzo ospiterà l’8 e il 9/4 Arezzo Flower Show una mostra mercato di piante rare, irreperibili nel quotidiano. Oltre a ciò durante la manifestazioni sarà possibile partecipare gratuitamente ai molti corsi di giardinaggio (base e specialistico), mini-conferenze sulla storia, l’uso e la cura delle piante, arte floreale e cucina con fiori e erbe spontanee. Non mancheranno attività per i bambini.

Dal 22 aprile a 1° maggio ad Anghiari si terrà la 42° Mostra del mercato e dell’artigianato della Valtiberina Toscana, una mostra dedicata all’artigianato, nell’insegna della qualità e della tradizione. per l’occasione saranno organizzati molti eventi collaterali.

49° Sagra della Trota a Loro Ciuffenna

Cosa fare a aprile in Provincia di Pistoia

Montecatini Open Week dal 15 al 17 e dal 22 al 25/04 con degustazioni, aperture straordinarie, trekking, percorsi in bicicletta e visite guidate gratuite e a pagamento!

L’ultimo sabato del mese sarà possibile partecipare ad una delle due viste guidate gratuite (partenza ore 10.30 e 11.30) alla casa-studio di Ferdinando Melani, pittore e scultore italiano (massimo 8 persone per visita, solo su prenotazione da effettuare entro le 13 del venerdì precedente la visita, al numero di Pistoiainforma 800 012146 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle13 e dalle 15 alle 18, sabato dalle 9 alle 13). La casa-studio di Fernando Melani si trova in Corso Gramsci a Pistoia.

Cosa fare a aprile in Provincia di Firenze

Fino al 2 aprile continuerà la suggestiva e innovativa Klimt Experience che attraverso un sapiente uso di maxi schermi permette un’immersione totale nelle opere del celebre pittore austriaco e nella Vienna nel XX secolo. La mostra si terrà presso la chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte (XII secolo).

L’8/4 la Fondazione Banca di Vignole e Montagna Pistoiese organizza la visita guidata gratuita in occasione degli Incontri d’Arte 2017 a Casa Siviero, a Firenze. Rodolfo Siviero fu grande collezionista d’arte e di antichità. durante la visita saranno scoperti tesori e aneddoti. (La prenotazione è obbligatoria, per info clicca qui).

La domenica di Pasqua a Firenze si può assistere ad una manifestazione centenaria: lo Scoppio del Carro. La tradizione di incendiare e far scoppiare un carro pieno di fuochi d’artificio è collegata con l’arrivo a Firenze, dopo la Prima Crociata, di tre pietre focaie facenti parte del santo Sepolcro, portate da un certo Pazzino (probabilmente appartenente alla famiglia dei Pazzi).Con le tre pietre focaie il vescovo accende le candele che poi serviranno per dar fuoco al carro, al termine della processione per le strade della città. I fuochi d’artificio sono scatenati dal volo della colombina.

Mercoledì 5/4 dalle 15 alle 17 si terrà un’apertura gratuita straordinaria al Cenacolo di Sant’Apollonia a Firenze, durante la quale si potrà ammirare il grande affresco di Andrea del Castagno raffigurante l’Ultima cena. Dalle ore 16:00 inizia la visita guidata gratuita a cura del personale del Museo di San Marco.

Festa della Beata Giovanna a Lastra a Signa.

Come ogni anno la Fortezza da Basso ospiterà l’81° edizione della Mostra Internazionale dell’Artigianato per conoscere e ammirare gli artigiani di tutto il mondo all’opera, dal 22 aprile al 1 maggio.

Cosa fare a aprile in Provincia di Lucca

Tutti i weekend e i festivi del mese sarà aperto (tempo permettendo) il Canyon Park, un parco avventura che con teleferiche, ponti tibetani e passaggi acrobatici vi permetterà di esplorare il fantastico canyon del torrente Li

1 e 2 aprile torna Verdemura, la mostra mercato del giardinaggio e del vivere all’aria aperta con oltre 150 espositori italiani e stranieri, che ha luogo sulle mura urbane di Lucca.

Sabato 22 in occasione della fine dei restauri delle mura di Lucca da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, saranno organizzate dalle 15 alle 18 visite guidate gratuite  alla Chiesa e Chiostri di San Francesco, Casa del Boia, Oratorio dell’Angelo Custode, Mostra “Una storia d’arte” presso la Fondazione Ragghianti con tour nei Giardini della Scultura di San Micheletto, Casa Puccini. per prenotazioni: 0583/496554 – [email protected] Sarà possibile partecipare alle visite anche senza prenotazione, recandosi direttamente nei siti prescelti.

Il 23, 24 e 25/04 2017 nel Borgo delle Camelie si terrà la manifestazione Cose buone della terra di Toscana la mostra mercato delle eccellenze eno-gastronomiche a chilometro 0. Non mancherà la possibilità di acquistare i prodotti, di degustare di piatti tipici e passeggiare nel verde.

il 29 e il 30 aprile sarà possibile partecipare a Lucca viaggia lenta progetto Lucca Ospitale una manifestazione dedicata alla promozione del turismo slow e dei cammini sulla via Francigena attraverso visite guidate, concerti, presentazioni di libri.

Cosa fare a aprile in Provincia di Pisa

I primi due giorni del mese corrente a Nicosia di Calci si terrà la manifestazione le camelie del chiostro in occasione del quale sarà possibile ammirare bellissime camelie intorno al Monastero. Non mancheranno oltre alle camelie del territorio itinerari e percorsi guidati a Nicosia e nei dintorni, i laboratori per bambini, la zona per il pic-nic, e molto altro ancora!

Il primo aprile per la prima volta dalla sua costruzione sarà accessibile al pubblico la Torre del Maschio a Volterra, appena restaurata. La Torre, facente parte della Fortezza Nuova, luogo di reclusione di eminenti personaggi storici tra cui alcuni partecipanti alla congiura dei Pazzi, sarà aperta dalle 10 alle 18.

Il 2 aprile Montaione Natura organizza un’escursione gratuita in occasione del Paesaggio ritrovato 2017 da Sant’Antonio alle grotte di Maurizio passando per le foreste remote fino all’antro dell’eremita. Non scordatevi di prenotare al 0571699205.

Sempre il 2 del mese sarà possibile partecipare all’ #openMuseo a San Miniato: i Musei Civici (15-18) e la Rocca di Federico II (11-18) saranno aperti gratuitamente. In caso di maltempo l’evento sarà spostato al 9 aprile. I bambini fino a 10 anni potranno entrare gratuitamente nella Rocca Brunelleschi a Vicopisano e i bambini e i ragazzi dai 6 ai 14 anni potranno partecipare ai laboratori gratuiti previa prenotazione. Per maggiori info clicca qui.

Curiosi di visitare la torre del Conte Ugolino? Allora prenotate per il pomeriggio del 3, 5, aprile cliccando qui.

Sabato 8 e domenica 9 apriranno nuovamente le mura di Pisa, nella speranza che stavolta sia bel tempo! I punti di accesso per effettuare il percorso di poco più di 3 km che vi permetterà di vedere singolari scorci di piazza dei Miracoli sono: Torre di Legno in piazza Federico del Rosso all’angolo via del Borghetto e Lungarno Buozzi con elevatore per disabili, Torre Piezometrica presso la ex Marzotto, con accesso da via San Francesco e da via Vittorio Veneto con elevatore per disabili, Torre di Santa Maria, con accesso da Piazza del Duomo e da via Contessa Matilde.

Sempre durante lo stesso weekend la città di Pisa si trasformerà in un grande giardino fiorito con numerosi appuntamenti divulgativi, divertenti e interattivi, in occasione di Pisa in Fiore.

Dal 14 al 17 Aprile a Vicopisano avrà luogo la Festa dei Camminati: quattro giorni di escursioni, viaggi a piedi, conferenze, musica, laboratori, teatro, convivialità, con eventi gratuiti per tutte le età. Per consultare l’ampio programma clicca qui.

Venerdì 21 tornano le Cene Galeotte, presso la Casa di reclusione di Volterra, nella Fortezza Medicea il cui incasso è devoluto in beneficenza. La chef  ai fornelli sarà Beatrice Segoni. Per info clicca qui.

Domenica 23 aprile sarà possibile partecipare alla visita guidata gratuitaI segreti di Ripafratta. La Rocca di San Paolino, il canale sotterraneo, le leggende di Rupecava e del borgo storico.” Ritrovo ore 10 in piazza della chiesa a Ripafratta, termine previsto per le ore 12.  È gradita la prenotazione scrivendo a [email protected] o telefonando al numero 366.2806419.  Per info clicca qui.

 Cosa fare a aprile in Provincia di Livorno

Il 17 aprile sulla Spiaggia di San Vincenzo si terrà il palio della Costa Etrusca, una competizione equina che vede fronteggiarsi i comuni toscani della Costa degli Etruschi.

Anche quest’anno a Portoferraio si svolgerà la Pedalata storica La Napoleonica: i partecipanti gareggeranno su bici storiche con abbigliamento d’epoca. Oltre a ciò presso le Ghiaie ci sarà un mercato-scambio e una mostra di biciclette storiche (23 aprile).

Nella città di Livorno dal 22 aprile al 1° maggio tornerà la Sviancl, la Settimana velica internazionale Accademia Navale a cui sono attesi circa 500 regatanti. 10 sono le classi di imbarcazioni (IRC/ORC, J24, Tridente 16, Laser Bug, L’Equipe, Windsurf Under 12, Marblehead, 2.4 mR, Martin 16). A completare la manifestazione sarà la Regata delle Accademie Navali, alla quale partecipano circa venti di equipaggi da tutto il mondo

Cosa fare a aprile in Provincia di Siena

L’1 e il 2 nella pittoresca piazza del Campo di Siena potrete trovare i migliori mastri cioccolatai d’Italia, stand per degustazioni, laboratori ludici per i più piccoli, cooking show, mini-corsi per diventare esperti cioccolatai, durante la fiera Ciocco Sì.

Sono quattro le date del mese di aprile (sabato 1 e mercoledì 5, 12 e 19, ore 9.30) in cui sarà possibile visitare gratuitamente lo splendido Castello di Celsa, nella Montagnola Senese. Per la prenotazione, obbligatoria, si deve telefonare entro tre giorni dalla data prescelta al Comune di Sovicille 0577 049266 o scrivere all’indirizzo [email protected] .

Un aprile denso per Treno Natura che a bordo di un favoloso treno a vapore vi porterà il 17/04 da Siena a Buonconvento per la fiera regionale dell’antiquariato, il 23/04 per l’Orcia Wine Festival da Siena a Asciano e il 25/04 da Siena a Castiglion d’Orcia. La prenotazione è obbligatoria.

Per festeggiare la primavera niente di meglio che partecipare a Cetona in Fiore (23, 24 e 25 aprile) , durante la quale sarà possibile vistare i giardini privati e partecipare a degustazioni di prodotti locali.

Festa della Primavera a Monteriggioni 23 aprile

Cosa fare a aprile in Provincia di Grosseto

Il 1° aprile come ogni anno riapre il favoloso Giardino dei Tarocchi a Capalbio, se non ci siete mai stati dovete aggiungerlo alla lista delle cose da veder

Il primo fine settimana dei aprile a Paganico c’è un evento che gli appassionati di sport non possono perdersi Vivifiume Ombrone 2017!  Due giorni dedicati a vari percorsi di canoa, trekking, SUP, canoa cavallo, bike (è necessario avere l’attrezzatura per partecipare, il costo delle 2 giornate è 10 euro, di una 7€)

Precedente Un weekend sul lago di Garda Successivo Il castello di Falsini

Lascia un commento