10 cose da fare in Toscana

Come ormai sapete noi Rintronauti siamo toscani doc e amiamo la nostra splendida regione, conosciuta soprattutto per le splendide città d’arte, i musei, le colline e il vino. In questo post vogliamo suggerire alcune attività che secondo noi sono assolutamente da fare in Toscana, sia che ci viviate da una vita o da qualche mese, sia che vogliate visitarla durante le prossime vacanze. 10 cose da fare in Toscana: Vintage ToursOvviamente abbiamo tralasciato le attrazioni più conosciute come Firenze, Siena, Pisa, Lucca, per cercare di proporvi attività minori, meno conosciute ma comunque altrettanto illuminati per conoscere la nostra regione e divertenti. Se ci siamo dimenticati qualcosa o se avete altro da aggiungere segnalatecelo!

10 cose da fare in Toscana:

  1. Vintage Tours, un tour in vespa d’epoca sulle belle colline della Val d’Orcia, tra borghi unici, paesaggi spettacolari e terme. La vespa è il modo ideale per esplorare questa regione, un po’ perchè è proprio qui che è nata (la Piaggio è di Pontedera, in provincia di Pisa, dove si trova anche il Museo), un po’ perchè permette di godere in modo unico del panorama, di sentirne i profumi e di sperimentare un favoloso senso di libertà.vitigni
  2. Provare l’adrenalinica esperienza di fare un percorso avventura sospesi sopra il bellissimo canyon del torrente Lima, al Canyon Park.Non dimenticatevi di provare anche la zip line del Vagli Park che vi farà sorvolare lo splendido lago di vagli e il suo borgo sommerso!
  3. Tour per le cantine vinicole, alla scoperta di cantine, tecniche di produzione del vino e sapori unici, circondati da paesaggi rilassanti e stupendi.
  4. Dormire all’Isola di Pianosa: dormire su un’isola deserta è il sogno di quasi tutti, ammettiamolo! In Toscana è possibile soggiornare su un’isola abbandonata: l’isola di Pianosa, dove l’unico albergo presente ha solo 11 camere. 10 cose da fare in Toscana: l’isola di PianosaDalle 17 alle 11 del mattino seguente sull’isola ci sono solo una manciata di persone e vi potrete godere attimi indimenticabili. Sull’isola si possono svolgere anche numerose attività come snorkeling esclusivi, visita alle catacombe, escursioni in mountain bike e kayak e molto altro.
  5. Fare un bel bagno ristoratore immersi nella natura al Masso delle Fanciulle o in una delle numerose cascate, disseminate in tutta la regione, lontani dal caos e dalla folla: ci sono le favolose cascate tropicali di Candalla, il folle scivolo di Malbacco, la strepitosa cascata di Moraduccio, insomma c’è l’imbarazzo della scelta e vi assicuriamo che non ve ne pentirete!10 cose da fare in Toscana: la cascata di Malbacco
  6. Visitare qualche borgo abbandonato tra le colline toscane: le città fantasma sono molto suggestive e ricche di fascino e spesso ci permettono di scoprire dettagli di una vita quotidiana che non c’è più, noi le amiamo, lo sapete e abbiamo scritto un post dove abbiamo riunito quelle principali come il borgo di Toiano, Castelnuovo dei Sabbioni, Villa Saletta ecc… .
  7. Assaggiare la panzanella in estate, la cecina in tutte le stagioni, la ribollita, il lampredotto, la pappa al pomodoro, la zuppa di cavolo, i salumi e tutte le altre delizie della cucina tradizionale toscana, nei numerosi ristoranti sparpagliati ovunque, il tutto annaffiato da un buon vino!10 cose da fare in Toscana: Castelnuovo dei Sabbioni
  8. Fare un salto indietro nel tempo partecipando ad una delle numerose feste medioevali che si tengono in estate come quelle a Volterra, Vicopisano e Certaldo.
  9. Fare un bagno rilassante e purificante nelle acque solforose delle terme libere toscane, alcune delle quali usate fin dall’antichità, potrete così scoprire il borgo di Bagno Vignoni, la cui piazza centrale è invasa da una grande vasca termale, fare un bagno nelle vasche romane di Saturnia o nelle antiche terme fortificate di Petriolo dove anche papa Pio II soleva bagnarsi.10 cose da fare in Toscana: la Balena Bianca, terme San Filippo
  10. Programmare almeno un’escursione nelle regioni di confine della Toscana, quali la Maremma e la Lunigiana; lasciandovi stupire dalle emozionanti vie cave, dalle surreali installazioni artistiche del Giardino dei Tarocchi, dai borghi scavati nel tufo, dalle misteriose stele della Lunigiana e dagli infiniti castelli medievali che dominano ogni altura.

E se tutto questo non vi basta allora che ne dite di dedicarvi alla scoperta delle più belle spiagge toscane?

Precedente Le spiaggette segrete del Farma Successivo Cosa fare ad agosto in Toscana

Lascia un commento

*