Un weekend tra Bergamo e il Lago d’Iseo

Il regalo di Natale di quest’anno dei nostri genitori (miei e di Lisa) è stato un bellissimo week-end a Bergamo! Il nostro Natale è stato così rallegrato da questo bel regalo: un viaggetto si sa è sempre gradito e ancor di più se permette a tutti i Rintronauti di stare insieme!

Ci siamo così dedicati a decidere le date e a definire l’itinerario, abbiamo deciso di aggiungere un’altra notte e non ci è restato che partire (weekend 1° maggio)!

Itinerario per un weekend tra Bergamo e il Lago d’Iseo

Primo giorno: siamo partiti solo nel pomeriggio e abbiamo raggiunto Pontevico dove abbiamo alloggiato in un B&B dalla posizione strategica. Per cena abbiamo raggiunto Cremona che si trova ad una ventina di minuti da Pontevico. Abbiamo passeggiato per le sue vie e ci siamo soffermati nella bella piazza tipicamente medioevale dove il potere secolare e quello temporale si incontravano. Nella piazza del Comune infatti si trovano il battistero in laterizi e marmo con i suoi leoni stilofori che affiancano l’ingresso principale, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, in stile romanico con elementi gotici, rinascimentali e barocchi e il Palazzo Comunale con la loggia dei Militi. La piazza ci è piaciuto molto, peccato per il tempo piovigginoso e fresco che ben presto ci ha fatto riparare all’interno di una pizzeria!

FORSE PUÒ INTERESSARTI ANCHE: WEEKEND IN PROVENZA-ALPI MARITTIME-COSTA AZZURRA

Secondo giorno: Ci siamo diretti verso il Lago d’Iseo più precisamente a Sulzano da dove prendiamo la barca per raggiungere Monteisola. Una giornata stupenda! Nel tardo pomeriggio raggiungiamo Bergamo e il nostro B&B. Leggi: Una giornata Monteisola.

Terzo giorno: vista a Bergamo Alta che raggiungiamo a piedi con una piacevole passeggiata, costeggiamo le mura, esploriamo il centro con le sue viuzze, la Rocca, la piazza del Podestà e ci dedichiamo a qualche museo. Non possiamo che rimanere affascinati da questa bellissima città che riesce a farci fare un salto nel passato nonostante i molti turisti. La città è molto verde e davvero piacevole!

Quarto giorno: La giornata non è delle migliori, nuvole grige all’orizzonte e fa freddo per essere il 1° maggio. Non ci scoraggiamo e andiamo a Crespi d’Adda, purtroppo la pioggia battente interrompe l’esplorazione del piccolo villaggio industriale sorto attorno all’industria tessile per volere della famiglia Crespi. Siamo costretti a tornare a casa.

Dove dormire in un weekend tra Bergamo e il Lago d’Iseo

A Pontevico abbiamo soggiornato al B&B Il Girasole, un posto pulito ed accogliente davvero carino volto al riciclo e al riuso. Ci sono galline, galli, oche e una capretta, Adele si è divertita un mucchio! La colazione è vegana.

A Bergamo abbiamo passato due bellissime e comodissime notti al B&B Alisèe, pulito e comodo con i giochi per i bambini che ci sono stati utili per far stancare la nostra piccola viaggiatrice, con un’ottima colazione. La signora Rossana è stata gentilissima!

Weekend tra Bergamo e il Lago d’Iseo con bambini

I bambini si divertiranno molto sia sul Lago d’Iseo sia a Bergamo Alta. Sul Lago d’Iseo è possibile prendere la barca per raggiungere l’isola di Monteisola, i bambini si sa adorano i mezzi di trasporto e non potranno che essere entusiasti di questo breve giretto! A Monteisola è inoltre possibile noleggiare una bicicletta (sono disponibili i seggiolini per il trasporto dei bambini), fermarsi ai giochi che si trovano mentre si effettua il giro dell’isola, osservare e dare da mangiare a cigni, folaghe e anatre. Nella stagione calda è inoltre possibile fare un bel bagno rinfrescante! Quale divertimento migliore per i più piccoli? A Bergamo i bambini più grandi potranno divertirsi ed imparare al Museo Storico dell’Età Veneta, multimediale e interattivo sulla storia di Bergamo, davvero spettacolare! Per grandi e piccini sarà divertente anche visitare la Rocca e vedere carroarmati, ancore ecc.. che vi sono nel cortile. Lungo le mura incontrerete anche alcuni bei prati per fare un bel pic-nic e un paio di parchi giochi per far svagare i bambini.

Precedente Vence e St Paul de Vence Successivo Il Pozzo della Morte e la Cascata di Rio Buti

Lascia un commento

*