Cosa fare in Toscana a luglio 2019

Curiosi di venire a conoscenza di alcuni eventi per rendere la vostra estate più animata e interessante? Leggete il post!

Cosa fare a luglio in Provincia di Carrara

Se volete provare l’emozione di partecipare ad una cena medievale con la corte recatevi a Fosdinovo il 6 e il 7 luglio per la Festa Medievale: dalle 18 troverete ad attendervi spettacoli e rappresentazioni rievocative di ogni tipo (musici, teatranti, antichi mestieri…) oltre che la degustazione e la vendita di prodotti tipici lunigianesi e d’artigianato locale. Per partecipare alla cena medievale con la corte occorre la prenotazione.

A Fivizzano dal 12 al 14 luglio  si terrà la Disfida tra gli arcieri di Terra e Corte, una festa che oltre all’esibizione competitiva prevede stand gastronomici, spettacoli e la sfilata di un corteo storico. La sfida rievoca un fatto storico effettivamente avvenuto nel 1572 nella Piazza maggiore di Fivizzano e  ricordato in un manoscritto di frate Tommaso.

Cosa fare a luglio in Provincia di Arezzo

A Marciano della Chiana l’11 luglio si terrà la seconda festa del panino gigante, all’insegna dello stile americano, tra musica country e serate western.
Dal 18 al 28 luglio 2019, si svolgerà la prima edizione di Arezzo rARo Festival, il Festival si muove tra la ricerca musicale, anche nel repertorio meno conosciuto, e la proposta di grandi lavori del repertorio tradizionale.

Cosa fare a luglio e in Provincia di Pistoia

Festa del Sarello a Casalmartini, la festa, che si tiene nella stagione tradizionale di taglio delle erbe palustri, è dedicata alle erbe palustri e alla loro rievocazione. Si potrà assistere alla raccolta della “sala” o “sarello” accompagnati dalle Guide Ambientali del Centro RDP Padule di Fucecchio in piccoli gruppi all’interno dell’Area Righetti, assistere a diverse tecniche di preparazione ed intreccio e concludere l’esperienza con il pranzo del Padulano. (DATA)

Il 20 e il 21 luglio a Cutigliano si terrà la festa medievale durante la quale tutti saranno trasportati nel lontano 1382: giullari, sbandieratori, cortei storici, esibizioni e giochi per questa edizione.

Il 25 luglio, in occasione della festa del Patrono, a Pistoia tornerà l’antichissima competizione della Giostra dell’Orso, le cui radici affondano nel 1200 quando veniva celebrata in onore di San Jacopo, patrono della città. Nei secoli vi parteciparono cavalieri famosi e nobili provenienti da tutta Italia come Piero Gambacorti di Pisa (1380), Erasmo Gattamelata di Venezia (1434), Carlo degli Oddi di Perugia (1456), Lodovico degli Obizi di Padova (1424), Antonio Bentivoglio di Bologna.

Luglio all’insegna della musica dal 5 al 10 luglio con il Pistoia Blues con il suo cartellone ricco e denso di eventi. Ad aprire le danze sarà una festa piena di eventi gratuiti, il 6 luglio ad esibirsi sarà Thirty Seconds To Mars, il 7 luglio salirà sul palco Robben Ford,  l’8 luglio sarà la volta della serata con Ben Harper con gli Innocent Criminals. Non dimenticate di consultare il ricco programma! 

Cosa fare a luglio in Provincia di Firenze

Per approfondire l’interessante figura di Frederik Stibbert, nell’omonimo museo è stata allestita la mostra ”Frederick Stibbert artista e collezionista” che per tutto il mese permetterà di scoprire meglio l’attività di pittore e di collezionista di Stibbert. La visita, di un’ora circa, è accompagnata da un custode e parte ogni ora.

Come tutti gli anni l’estate non è estate se non c’è Mercantia, il festival internazionale del teatro di strada che si tiene a Certaldo, borgo che dette i natali a Boccaccio. Sono cinque i giorni di festa per le caratteristiche viuzze del paese medievale, dal 10 al 14. Il prezzo del biglietto è diverso a seconda dei giorni.

Cosa fare a luglio in Provincia di Lucca

L’estate lucchese entra nel vivo con il programma del Lucca Summer Festival del 2019. Molte le esibizioni in programma… Non vi resta che consultare il calendario con l’elenco dei concerti!

Cosa fare a luglio in provincia di Prato

Continuano per tutto il mese le “Passeggiate tra storia e natura” del Circolo “I Risorti”, la partecipazione è gratuita. Il 7 ci sarà una camminata di una giornata con itinerario dall’Abetone in direzione della Verginetta e la salita per il libro Aperto, mentre il 20 luglio si terrà una passeggiata notturna Alle radici della Toscana Medievale tra storia e leggenda: il gotico francese e la leggenda del Santo Cavaliere..Per maggiori info clicca qui.

Cosa fare a luglio in Provincia di Pisa

Tutti i martedì del mese dalle 21 alle 24 Rocca Sillana aprirà il suo cancello per permettere ai visitatori di varcare le sue possenti mura in notturna. (Costo 6 euro, bambini fino a 14 anni gratuito). Il ritrovo è al parcheggio adiacente.

Dal 1 al 31 luglio torna a Peccioli il festival 11 lune, la rassegna che ospita grandi nomi del teatro e della musicale nella suggestiva cornice del teatro Fonte Mazzolla.

Il 6 e il 7 luglio a San Miniato si terrà la manifestazione La Luna Azzurra, Festival Internazionale del Teatro di Figura. Non mancheranno spettacoli di artisti di tutti i continenti nell’arte povera e pura dei burattini, del mimo, delle marionette,spettacoli itineranti che vi condurranno alla scoperta di San Miniato. Per il programma cliccate qui.

Dal 9 al 14 luglio a Uliveto Terme sarà possibile intraprendere un viaggio nei sapori e nelle tradizione sarde in occasione della XXI edizione della Festa della Sardegna.

 

Cosa fare a luglio in Provincia di Livorno

Il 14 luglio sulla spiaggia dell’Innamorata a Capoliveri verrà rievocata la Leggenda dell’Innamorata, durante l’omonima rievocazione storica, una leggenda che risale addirittura al lontano 1534, quando le incursioni saracene segnarono il destino di due giovani amanti in modo tragico. Per l’occasione un corteo storico percorre a piedi le vie del paese fino a raggiungere la spiaggia dell’Innamorata dove ha luogo la sfida fra gli equipaggi dei rioni. Il corteo prosegue con gli equipaggi delle barche dei quattro rioni dell’antico castello. Seguirà poi la disfida.

Dal 31 luglio al 4 agosto a Livorno  si terrà Effetto Venezia la manifestazione che ormai da più di trenta anni accompagna l’estate livornese. Saranno presenti anche Motta e Morgan, per saperne di più consultate il programma!

Cosa fare a luglio in Provincia di Siena

Il 2 luglio, come ogni anno, a Siena si terrà lo storico e sentitissimo Palio della Madonna di Provenzano cui parteciperanno tutte le 17 contrade in cui è divisa la città, se non avete mai partecipato e siete appassionati di cavalli e di corse allora non potete perderlo!

Nella suggestiva cornice delle mura del borgo di Monteriggioni dal 4 al 7 luglio e dal 12 al 14 avrà luogo la Festa Medievale, giunta alla sua ventinovesima edizione. Siete pronti ad essere catapultati nel 1213? Il biglietto può essere acquistato online.

Cosa fare a luglio in Provincia di Grosseto

Fino al 3 novembre 2019 presso il Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi, si tiene la mostra “Alalìa. La battaglia che ha cambiato la storia. Greci, Etruschi e Cartaginesi nel Mediterraneo del VI secolo a.C.” la mostra si incentra sulla battaglia navale del 540 a.C. tra Focei di Alalìe (Corsica) da una parte ed Etruschi e Cartaginesi dall’altra.

Il 5, 6 e 7 a MontenerAggiungi nuovoo D’Orcia si terrà Birragustando, il festival dedicato alla birra artigianale e ai prodotti a km 0.

Il 12, 13, 14, 19, 20 e 21 luglio 2019 appuntamento all’insegna della buona cucina nel  parco naturale nel bosco di sughere: sarà possibile degustare gli strozzapreti ed altre specialità tipiche della Maremma; inoltre  ci sarà musica dal vivo, serate di ballo, mostre ed eventi sportivi.

 

Precedente Le piscine naturali del Ciuffenna Successivo Matmata e le case troglodite

Lascia un commento