Come visitare l’Isola di Gorgona

L‘isola di Gorgona (provincia di Livorno) è la più piccola delle Isole dell’Arcipelago Toscano e nelle giornate in cui il cielo e limpido il suo profilo scuro è chiaramente visibile dalla costa Livornese (dista da Livorno solo 37 km).Come visitare l'Isola di Gorgona

L’isola è ricoperta dalla tipica macchia mediterranea, incontaminata e sopravvissuta all’invadenza del turismo di massa.

Visitare questa piccola isola non è semplice poiché essa ospita ancora oggi una colonia penitenziaria agricola, volta alla riabilitazione di circa settanta detenuti attraverso il lavoro agricolo e il contatto con gli animali. Il successo del progetto è confermato dai dati che attestano la recidiva dei detenuti sull’isola-penitenziario al 20%, mentre quella degli altri detenuti è al 80%.

L’Amministrazione Penitenziaria autorizza la visita di un massimo di 75 persone al giorno per quattro giorni a settimana. Anche la possibilità di fare un bagno nelle sue acque cristalline è vincolata dall’autorizzazione della sopra detta Amministrazione.Come visitare l'isola di gorgona

Le visite sono solo giornaliere. Appena sbarcati è necessario depositare presso l’Autorità Penitenziaria i dispositivi fotografici e i cellulari (non ne è consentito l’uso) e un documento in corso di validità.

Dunque come visitare l’Isola di Gorgona?

Numerose sono le associazioni che organizzano un’escursione all’Isola di Gorgona (noi abbiamo scelto Sentieri in Toscana e ci siamo trovati benissimo), in genere comprendono il traghetto (a/r), la guida ambientale, un percorso di trekking alla scoperta della macchia mediterranea e dei monumenti dell’Isola (il villaggio di pescatori, la torre vecchie e quella nuova…) e il biglietto di ingresso al Parco Nazionale Arcipelago Toscano.Come visitare l'isola di gorgona

È necessario prenotare la visita all’Isola di Gorgona con un anticipo di almeno quindici o dieci giorni (anche se fino a sei giorni prima è possibile aderire, in caso di posti disponibili), poiché l’associazione dovrà sottoporre il vostro nominativo all’autorizzazione dell’Amministrazione Penitenziaria.

Vi ricordiamo che per la visita è necessario indossare calzature idonee: scarpe da trekking o da tennis e un abbigliamento decoroso. 

 

I commenti sono chiusi.