Passeggiata al chiaro di luna al Tempio di Minerva

Tempio di Minerva MedicaNelle notti di luna piena, quando il pallore della luna diviene più luminoso e brillante, se vi recate nel piccolo borgo di Montefoscoli, nel comune di Palaia non dovete meravigliarvi di vedere un gruppo di persone armate di lanterne che camminano lungo la strada che conduce al misterioso Tempio di Minerva Medica. Durante le notti di plenilunio infatti il Gruppo Culturale “Ippolito Rosellini” con il Comitato di promozione culturale di Montefoscoli organizzano una iniziativa molto particolare: una passeggiata al chiaro di luna fino al Tempio di Minerva Medica, singolare costruzione nascosta da un boschetto di lecci.Museo della Civiltà Contadina a Montefoscoli
Esempio di un turismo esperenziale ed emozionale la visita parte dal Museo della Civiltà Contadina di Montefoscoli, allestito nelle stanze di un monastero fortificato che si trovava subito al di fuori delle antiche mura del castello di Montefoscoli, poi divenuto una fattoria e prosegue con la presentazione del costruttore del Tempio di Minerva Medica, Andrea Vaccà Berlinghieri e di suo padre Francesco a cui il tempio era stato dedicato, attraverso la visita alla loro casa di Montefoscoli, ancora di proprietà dei discendenti.
Entrambi esperti e famosi chirurghi erano noti per le loro idee repubblicane: tanto che Francesco Vaccà Berlinghieri durante le sue lezioni di medicina presso l’Università di Pisa interrompeva spesso le sue spiegazioni per parlare degli ideali della Rivoluzione francese. Proprio in virtù dei loro ideali e delle loro conoscenze (furono amici di Filippo Mazzei, illuminista che sarà festeggiato a Pisa) sembra che avessero aderito alla Massoneria, Museo della Civiltà Contadina a Montefoscoliassociazione che aveva come obiettivo la creazione di un modo migliore senza le ingiustizie e i favoritismi, dove ognuno poteva guadagnarsi la propria posizione con l’etica del lavoro. E quando l’abile guida vi avrà fatto un quadro completo del periodo e delle personalità dei Vacca Berlinghieri sarete pronti per la passeggiata sotto la luna, ma non prima di aver fatto una degustazione di prodotti locali nel frantoio del Museo della Civiltà Contadina.

LEGGI ANCHE: LA PIRAMIDE ETRUSCA DI BOMARZO
Il menu cambia sempre: quando abbiamo effettuato la visita noi (21 febbraio 2016) abbiamo assaggiato degli squisiti crostini alle verdure, salumi tipici e altre leccornie.
L’emozione più bella l’abbiamo provata quando siamo arrivati davanti al cancello del Tempio di Minerva Medica: lungo la strada sterrata che porta all’entrata erano stati collocati dei lumini, mentre il tempio ci appariva rosso, grazie a delle candele sapientemente collocate dietro le colonne per far risaltare il colore rossiccio del cotto con cui è costituita la sua facciata. Il tutto avvolto dalla tenebre accentuate dal boschetto che teneva lontana la luce della luna. Uno spettacolo magico.Tempio di Minerva Medica
La suggestione aumenta mano mano che la guida ci disvela i segreti e gli indizi per capire bene la natura di questo tempio, che secondo la sua interpretazione era stato costruito come ritrovo massonico, lontano dalla città di Pisa (dove i Vaccà Berlinghieri avevano il palazzo Lanfranchi) per non essere scoperti dalle guardie e aveva come modello edilizio il tempio di re Salomone.
Una volta all’interno del tempio siamo potuti salire anche al secondo piano, abbiamo visto la sala da dove il fratello guardiano sorvegliava l’esterno per evitare che gli altri massoni fossero sorpresi dalla polizia e abbiamo appreso molte notizie in merito alla massoneria.
Un’esperienza singolare, diversa e stimolante che consigliamo vivamente a tutti: sia a chi conosce già bene la zona, sia a chi ci si avvicina la prima volta.

LEGGI ANCHE: LA CITTÀ IDEALE DE LA SCARZUOLA

Info sulla passeggiata con la luna piena al Tempio di Minerva Medica



Il costo della serata è 15 euro. Il ritrovo è alle 19.30 di fronte al Museo della Civiltà Contadina e la visita finisce introno alle 23.30. Per conoscere le date clicca qui.Tempio di Minerva Medica, interno

In occasione del 1 maggio sarà possibile partecipare alla “Merenda napoleonica”, dove sarà possibile gustare favolose cialde con l’effigie di Napoleone.My_HDR_Camera_20160221_2143interno Tempio di Minerva Medica

Museo della Civiltà Contadina a Montefoscoli

 

Museo della Civiltà Contadina a Montefoscoli. passaggio segreto medievaleMy_HDR_Camera_20160221_2200

Precedente La Mostra delle Antiche Camelie della Lucchesia: tra Toscana e Giappone Successivo Festeggiare Capodanno a primavera

Lascia un commento

*