Le spiaggette segrete del Farma

Le spiaggette segrete del FarmaVi abbiamo già parlato del fiume Farma quando abbiamo raccontato del bagno fatto nei suoi canaloni, belle vasche naturali scavate nella roccia dalle acque del torrente.

Oggi vogliamo parlarvi di un tratto altrettanto bello, ma molto diverso. Il fiume, qui, gorgoglia nel suo letto ricco di ciottoli, sassi levigati e non di rado morbida e fine sabbia, e spesso si allarga formando delle piscine naturali di un verde brillante. Le sue sponde sono rese ombrose dalle fronde degli alberi del bosco e sono di frequente costeggiate da spiaggette incantevoli. Discendendo il Farma verso Bagni di Petriolo si incontrano angoli solitari dove ci si può fermare per l’intera giornata. Noi ne abbiamo incontrato uno, deserto, in un punto dove il sentiero scende fino al fiume, veramente splendido: una vera spiaggia con l’acqua cristallina che ha scavato su un lato la roccia. Questo è stato il nostro paradiso privato, ma credeteci ce ne sono molti altri!

NELLE VICINANZE: ROSELLE E LE SUE MURA CICLOPICHELe spiaggette segrete del Farma
Tenete ben presente però che come tutti i paradisi anche questo va conquistato con un po’ fatica: sta a voi decidere quale spiaggetta o angolo fa per voi.

LEGGI ANCHE: LA GROTTA URLANTE E LE PISCINE NATURALI DEL FIUME RABBI

Come arrivare alle spiaggette segrete del Farma

Da Iesa proseguire verso Solaia/Quarciglioni. Quando arrivate ad un ponticello proseguite sulla strada a dritto, senza attraversarlo. Potete parcheggiare poi subito prima di una discesa ripida, in corrispondenza di un incrocio o proseguire (dipende da che auto avete).Le spiaggette segrete del Farma
A piedi dovete seguire il sentiero che costeggia il fiume, anche se in alcuni tratti se ne allontana, oppure potete discendere il fiume, soluzione più faticosa ma che, almeno per l’andata vi premette di gustare di più il torrente.
Anni fa era possibile fare anche il percorso inverso risalendo il Farma da Bagni di Petriolo ma dopo i lavori per il nuovo cavalcavia non sappiamo se sia agibile. Per maggiori informazioni guarda la mappa sotto.
Portatevi scarpe da trekking e/o da scoglio.

FORSE PUÒ INTERESSARTI ANCHE: IL MONASTERO TRA LE ROCCE, IL MONASTERO DI OSTROG

Le spiaggette segrete del Farma

Le spiaggette segrete del Farma Le spiaggette segrete del Farma Le spiaggette segrete del Farma Le spiaggette segrete del Farma Le spiaggette segrete del Farma

Precedente Luoghi insoliti: dormire in una yurta nella campagna toscana Successivo 10 cose da fare in Toscana