Cosa fare a giugno 2019 in Toscana

Cosa fare a giugno 2019 in Toscana

Il 21 giugno il MiBAC, insieme all’ Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica,  promuove e patrocina la Festa della Musica: i luoghi della cultura del MiBAC faranno da teatro a eventi, spettacoli e manifestazioni legati al mondo della musica. Tutti gli eventi organizzati per quest’occasione in Toscana... Continua »
Visita all’antica salina di Volterra

Visita all’antica salina di Volterra

Nella remota campagna toscana dominata dalla città di Volterra si trova un’antichissima salina le cui origini si perdono nel passato, tanto che già gli Etruschi vi estraevano il sale minerale. Ma l’importanza della Salina di Volterra non è cosa da soli storici, la salina è infatti un’eccellenza italiana piuttosto singolare... Continua »
L’Acquedotto di Colognole: un monumento perduto nel bosco

L’Acquedotto di Colognole: un monumento perduto nel bosco

Nello splendido bosco di lecci dell’alta Val di Morra si nascondono gli imponenti resti dell’Acquedotto di Colognole, grande opera idraulica che ha provveduto all’approvvigionamento idrico per la città di Livorno dal 1816 al 1912. TI PIACCIONO GLI ACQUEDOTTI? ALLORA LEGGI: LE PAROLE D’ORO, L’ACQUEDOTTO NOTTOLINI Archi, arcate, gallerie, canalizzazioni, scalinate,... Continua »
Il misterioso altare di Pietramarina

Il misterioso altare di Pietramarina

Avete mai sentito parlare del misterioso altare di Pietramarina, noto anche come Masso del Diavolo? Ebbene, noi incuriositi dal diffondersi della sua fama siamo andati a cercarlo per capire meglio di cosa si trattasse, speranzosi di replicare l’emozionante esperienza della così detta Piramide Etrusca di Bomarzo. L’altare di Pietramarina, nei... Continua »
Castel di Celsa e i suoi stupendi colori autunnali

Castel di Celsa e i suoi stupendi colori autunnali

Uno dei luoghi più sorprendenti della Montagnola sensese e della Val d’Elsa è Castel di Celsa, un sontuoso e raffinato edificio dal sapore vagamente britannico, praticamente invisibile dalla strada. Castel di Celsa è immerso in un bosco di caprini, lecci e castagni, che si diradano intorno alla proprietà fino a... Continua »
Stia: un bagno dell’Arno

Stia: un bagno dell’Arno

Finalmente dopo anni di peregrinazioni in giro per la Toscana abbiamo avuto il nostro battesimo di toscani DOC con un bagno nell’Arno…!! Si può chiedere di meglio? Se vi state chiedendo se ci siamo caduti dentro per errore vi rispondiamo subito di no: in realtà ci siamo manzonianamente risciacquati dal... Continua »
Le spiaggette segrete del Farma

Le spiaggette segrete del Farma

Vi abbiamo già parlato del fiume Farma quando abbiamo raccontato del bagno fatto nei suoi canaloni, belle vasche naturali scavate nella roccia dalle acque del torrente. Oggi vogliamo parlarvi di un tratto altrettanto bello, ma molto diverso. Il fiume, qui, gorgoglia nel suo letto ricco di ciottoli, sassi levigati e... Continua »
Luoghi insoliti: dormire in una yurta nella campagna toscana

Luoghi insoliti: dormire in una yurta nella campagna toscana

Se avete voglia di trascorrere una o più notti immersi nella natura della campagna toscana potete scegliere tra migliaia di agriturismi in pietra, antichi cascinali risistemati, in cui il passare del tempo ha lasciato tracce in ogni sasso ed i ogni mattone: piccoli, grandi, costosi od economici, c’è solo l’imbarazzo... Continua »
Volubilis: un’antica città romana in Marocco

Volubilis: un’antica città romana in Marocco

In una fertile pianura ai piedi delle Montagne dell’Atlante, non distante dalle città imperiale di Fes e di Meknes si trova il sito archeologico più conosciuto e meglio conservato del Marocco: l’antica città romana di Volubilis. Visto che come sapete siamo amanti dei siti archeologici non ci siamo potuti far scappare... Continua »
L’isola di Ventotene

L’isola di Ventotene

I nostri due inviati speciali esperti e appassionati di isole ci raccontano l’Isola di Ventotene, su cui sono stati ben tre volte, la prima quasi venti anni fa. Ventotene è la più piccola delle isole Pontine, l’arcipelago di origine vulcanica posto a largo del golfo di Gaeta. Frequentata fin dall’età antica... Continua »
Quello che non vi dicono su Sintra

Quello che non vi dicono su Sintra

Una delle attrazioni portoghesi che da qualche anno è stata posta all’attenzione del grande pubblico è sicuramente Sintra: un insediamento fondato dagli arabi, divenuto poi meta di artisti e scrittori. L’immagine più nota del sito è la bella e colorata vista sul Palácio Nacional da Pena, donato nel 1840 a... Continua »
Un tempio pop: Wat Rong Khun (White Temple)

Un tempio pop: Wat Rong Khun (White Temple)

Nelle vicinanze della tranquilla Chiang Rai in mezzo al traffico caotico thailandese si trova un tempio che si distingue per la sua originalità da tutti gli altri: il White Temple o Wat Rong Khun. White Temple o Wat Rong Khun non passa certo inosservato: all’esterno tutto è completamente bianco: la... Continua »
La pozza verde sul Torrente Pavone

La pozza verde sul Torrente Pavone

Tra le morbide colline della Maremma Pisana scorre un placido torrente che lungo il suo corso forma bellissime pozze di acqua verde smeraldo: il Torrente Pavone, il principale affluente del fiume Cecina. Una piscina naturale, la più ampia e forse la più bella è stata chiamata la pozza verde ed... Continua »