La Slovenia più autentica: la Bela Krajina

Bela Krajina, Novo MestoPrima di visitare le Bela Krajina pensavamo che le bellezze della Slovenia fossero  limitate a Postumia, Lubiana e alla regione alpina, ma visitando questa zona poco frequentata dai turisti abbiamo avuto modo di conoscere la Slovenia autentica ricca di folklore, storia ma soprattutto con una natura quasi incontaminata che può essere vissuta in tutte le sue sfaccettature, grazie alle molteplici attività con le quali ci si può divertire. Le due catene montuose che chiudono la Bela Krajina ad occidente ed a settentrione hanno reso da sempre le comunicazioni lente e difficoltose tanto da determinare un certo isolamento della zona, il che è servito per preservarne i costumi, gli usi e le bellezze naturali.Bela Krajina, canoa

La Bela Krajina è una regione da assaporare lentamente, tra un bicchiere di vino, un bagno nel fiume, un giro in bicicletta, una visita ad un castello, una trota alla brace. Per le sue dolci colline, per i suoi profumati vigneti e i suoi fiumi balneabili ci ha ricordato molto la nostra Toscana e quindi non è stato difficile sentirsi come a casa!

Ecco i nostri consigli su cosa fare, cosa vedere e cosa assaggiare nella Bela Krajina.

Cosa fare in Bela Krajina

Questa regione è ideale per divertirsi praticando molti tipi di sport come il ciclismo, il trekking, la canoa e il rafting  ma anche per distendersi in riva al fiume, fare un pic-nic all’ombra degli alberi o semplicemente leggere un buon libro e rinfrescarsi con un bel bagno.

Bela Krajina, Tri FareTre le cose che vi consigliamo di fare assolutamente c’è lo slow rafting, noi lo abbiamo provato sul fiume Kolpa e ci è piaciuto molto perchè, oltre ad essere divertente, dà la possibilità di sentirsi parte di magnifici paesaggi e di guardare le cose da un punto di vista diverso. Abbiamo fatto lo slow rafting con la Kolpa Adventure, le cui guide, simpatiche e preparate, ci hanno accompagnato lungo la facile discesa del fiume tra piccole rapide e deboli correnti. Tra una pagaiata e l’altra ci siamo fermati a fare un bagno ed a riposarci su una spiaggetta sulla sponda croata. Se pensate che questo sport non sia adatto ai bambini vi sbagliate, noi lo abbiamo fatto con una bambina di due anni e si è divertita un sacco, in totale sicurezza.

Canoa SloveniaVi consigliamo inoltre di noleggiare una canoa per andare alla ricerca di spiaggette deserte (sassose) lungo il corso del fiume. Le canoe si trovano dappertutto e spesso sono disponibili gratuitamente per i clienti di ristoranti e glamping.

Un’altra cosa che ci è piaciuta molto è la visita alla casa – museo Šokčev Dvor di Žuniči, un’abitazione rurale tipica della zona. All’interno abbiamo ascoltato le spiegazioni di due operatori abbigliati con abiti tradizionali che ci hanno illustrato le tecniche della trasformazione della canapa da pianta a tessuto e ci hanno fatto provare gli strumenti tra cui anche il telaio! Nella parte superiore destinata ad abitazione sono ricostruite una camera e la sala da pranzo. Bela Krajina, le uova decorate
Tra le altre cose abbiamo anche visto le varie fasi di produzione delle caratteristiche uova decorate (pisanice) che in passato venivano donate dalle ragazze ai ragazzi per dichiararsi.  La casa – museo si trova nel Parco ambientale Kolpa, lungo la strada Vinica – Adlešiči.

Numerose sono inoltre le escursioni da fare in bicicletta e a piedi come quella per arrivare alla sorgente del fiume Krupa, che purtroppo non abbiamo avuto il tempo di provarlo.Bela Krajina, processo di decorazione delle uova

Se avete la fortuna di visitare la regione a fine giugno potete partecipare al festival del folklore di Črnomelj, lo Jurjevanje, il più importante ed antico della Slovenia che quest’anno era alla sua cinquantatreesima edizione.

Cosa vedere in Bela Krajina

Perdendosi tra le campagne e le stradine della Bela Krajina fiancheggiate da boschi di betulle, basse colline e da ordinati vigneti ci si può imbattere in numerosi villaggi con le tradizionali case slovene, con le chiese con i campanili a punta e in molti castelli come Metlika e il suo castello.
Girottolando in tal modo ci siamo imbattuti in un originale e singolare luogo: Tri Fare, tre chiese circondate da un muro di fortificazione che non ha uguali in tutta la Slovenia e forse oltre, e le cui origini sono ancora avvolte nel mistero, tanto da chiamare  in causa anche i Templari. Ci siamo spinti inoltre fino a Novo Mesto, la città più grande della zona e al castello di Otočec, costruito su un’isola fluviale del fiume Krka. Bela Krajina

Mentre attraversavamo villaggi e boschi abbiamo notato lungo la strada una scuola divenuta poi caserma ai tempi della Jugoslavia di Tito e una chiesa con particolari simboli pagani disegnati sulle pareti, che fanno intravedere l’antichità della storia di questo luogo e la sua ricchezza culturale,.
Nella campagna intorno a Podzemelj si trova un aereo militare DC-3, “Dakota” che sta ad indicare il luogo dove durante la seconda guerra mondiale si trovava un aerodromo di fortuna delle forze partigiane.

Cosa assaggiare in Bela Krajinaprodotti tipici bela Krajina

Molte sono le specialità locali, imperdibili sono le deliziose trote e la carne alla griglia, ma anche gli yogurt naturali, alla frutta e alla cioccolato (favoloso!!!), il vino rosso e bianco, le schiacciate Belokranjska pogača e la birra. Molte aziende vinicole e agricole permettono ai visitatori di scoprire e di vedere con i propri occhi il processo di lavorazione e di assaggiare i loro prodotti. Un’occasione interessante per approfondire la conoscenza della regione e venire a contatto con nuovi prodotti a chilometri zero!.Beka Krajina Slovenia bambini

Bela Krajina e i bambini

La Bela Krajina ben si presta ad una vacanza con i bambini, i molteplici tipi di sport che si possono provare non potranno che entusiasmarli.
A seconda dell’età potranno sperimentare con i genitori passeggiate in bicicletta e giri in canoa per non dimenticare lo slow rafting adatto anche ai più piccoli avventurieri. E se ai vostri figli piace tuffarsi e giocare nell’acqua allora siete proprio nel posto giusto! Le acque del fiume Kolpa accoglieranno anche i bagnanti più freddolosi, infatti sono stranamente calde per essere quelle di un fiume! I piccoli golosi potranno assaporare latte fresco  e yogurt a tutti i gusti!  Inoltre quasi tutti i bar e ristoranti hanno dei giochi per i bambini, da qualche bambola alle macchinine adagiate in un angolo del locale a scivoli e altalene posti nel giardino e menu appositi per bambini.

 

Bela Krajina, castello di Metlika

 

!– Begin MailChimp Signup Form –>

Scopri con noi luoghi incantevoli in Toscana e nel mondo, iscriviti alla newsletter de I Rintronauti, due toscani in viaggio

* indicates required

Precedente Bunk'art Successivo Il salto dei beduini

Lascia un commento

*