Il battesimo dell’aria

Il primo volo non si scorda mai: le gambe tremano e il cuore batte forte per la paura e l’eccitazione, il sobbalzare della pancia durante il decollo e la strana sensazione di essere sospesi nell’aria. Battesimo dell'aria (2)Ciò non avviene per i bambini piccoli che non si ricorderanno invece questi momenti per il resto della loro vita, allora i genitori o chi per loro possono oltre a immortalare il momento con più o meno simpatiche foto ma possono anche far fare per i loro piccoli il del battesimo dell’aria, un ricordo prezioso per i giovani viaggiatori!

Che cos’è il battesimo dell’aria?

Il battesimo dell’aria è una sorta di attestato che certifica, specificando nome e cognome del bambino e la data del volo, che il bambino ha effettuato il suo primo volo aereo.

Come si fa ad averlo?

Questo souvenir per i nostri bambini non viene rilasciato da tutte le compagnie aeree, ma solo da alcune: vediamo come fare ad ottenerlo.

Potete richiedere direttamente il battesimo dell’aria una volta montati sull’aereo allo staff di bordo sia per Meridiana sia per Easyjet

Rayanair non prevede al momento la possibilità di avere questo servizio (infatti ancora non abbiamo il battesimo dell’aria!!!)

Alitalia da qualche mese non è più disponibile on line il modulo in pdf che doveva essere stampato e consegnato al personale di volo.

Se volate con la Lufthansa potete richiedere l’attestato di battesimo dell’aria solamente a bordo del volo, anche se sono soggetti a disponibilità.

Volotea offre la possibilità di stampare e far compilare a bordo il certificato che trovate qui.

L’aeroporto di Orio al Serio (Bergamo) prevede la possibilità di richiedere il certificato on line su questa pagina e di ritirarlo alla biglietteria dell’aeroporto di Orio al Serio dopo aver pagato 5 euro da devolvere in beneficenza.

Precedente Cosa fare il 2 giugno in Toscana Successivo Il Mulinaccio

Lascia un commento

*