Viaggiare con i bambini sì o no?

Viaggiare con i bambini sì o no?

Viaggiare con i bambini è una delle tante tematiche su cui abbiamo riflettuto a seguito della nostra visita a Castiglion del Terziere  quando siamo stati indotti a pensare al fatto che molti genitori non porterebbero i propri figli in un luogo così. Ci siamo chiesti quindi perchè sia “giusto” viaggiare con i... Continua »
Viaggiare in Albania con i bambini

Viaggiare in Albania con i bambini

L’Albania è una terra che ha molto da offrire in termini naturalistici: dal mare alle montagne agli animali che scorrazzano liberi e in termini storici: bunker e interessanti siti archeologici. Come vi abbiamo già parlato nel nostro itinerario di 2 settimane in Albania e in perchè andare in vacanza in... Continua »
Ksamil e il suo mare

Ksamil e il suo mare

Se amate il bel mare e vi trovate in Albania allora non potete non fare un bagno nelle acque limpide e trasparenti di Ksamil! Vicinissima alla Grecia di cui si sente l’influsso sulla lingua e sul cibo, è una delle mete a cui pensiamo con maggior entusiasmo. L’acqua trasparente e non... Continua »
Tivoli e Villa Adriana

Tivoli e Villa Adriana

Un week-end a Tivoli, questo ho regalato a Lisa per il suo compleanno. Erano anni ormai che lasciava trapelare il desiderio di vedere Villa Adriana, ma io scartavo l’ipotesi in quanto l’avevo già visita. Così per farle una sorpresa  quale meta migliore? Decidiamo di dedicare un week-end lungo alla visita... Continua »
Ostia Antica: un tuffo nel passato

Ostia Antica: un tuffo nel passato

State cercando un sito archeologico divertente ed estremamente interessante che vi mostri uno spaccato della vita quotidiana degli antichi romani? Allora dovete assolutamente visitare Ostia Antica, il porto di Roma, un sito fenomenale in cui si trovano i resti migliori per ora rinvenuti della insulae. Ma adiamo per gradi. Erano anni... Continua »
La città etrusca scavata da Isidoro Falchi: Vetulonia

La città etrusca scavata da Isidoro Falchi: Vetulonia

Non siamo mai stati a Vetulonia, l’antica città etrusca scavata da Isidoro Falchi. Ce ne accorgiamo una domenica mattina del primo week-end di novembre e decidiamo istantaneamente di colmare questa lacuna, che macchia un po’ il nostro curriculum di toscani D.O.C.: prendiamo la reflex e ci infiliamo in macchina. Il... Continua »
Una città che non c’è più: Mystras

Una città che non c’è più: Mystras

Questa è Spartaaaaaaaaaaaaaa!!!! Recita un noto adagio, ma di Sparta non rimane nulla mentre ad appena 6 km da essa ci sono i resti di una vera antica metropoli: Mystras. Purtroppo non è famosa come la vicina Sparta (anche noi non ne avevamo mai sentito parlare), ma il sito archeologico... Continua »
Micene

Micene

Siamo in Grecia, nel Peloponneso e più specificamente nell’Argolide, la terra di cui  parla Omero. Il paesaggio è brullo, come ce lo aspettavamo e il caldo è soffocante. Dopo una notte passata sotto un cielo greco da far venire i brividi ci dirigiamo verso le tanto anelate rovine di Micene.... Continua »
Delfi: l’ombelico del mondo antico

Delfi: l’ombelico del mondo antico

Il santuario di Delfi era, dopo quello di Olimpia, il più importante del mondo antico. La prima notte a Delfi ci siamo addormentati guardando le stelle. Eravamo in un minuscolo e bellissimo camping sul golfo di Corinto, il mare al di là di un piccolo campo di ulivi ci avvolgeva... Continua »
Jerash

Jerash

Ci svegliamo nella pink room (Jordan River Hotel, Amman). Il Gentilissimo è un po’ in ritardo con la colazione, così lo attendiamo con un’altra ospite seduti nella buia ma graziosa sala mensa, spippolando ai cellulari. La colazione è immensa e buona, appesantiti come dopo il pranzo di Natale partiamo verso... Continua »
Hesban

Hesban

Ad Hesban siamo finiti quasi per caso. L’ultimo giorno a Madaba ci svegliamo convinti di andare alla ricerca di Salt, vecchia capitale della Giordania, che non troveremo mai. La tangenziale di Amman ci attira su di se e una volta saliti non riusciamo più a scendere. Facciamo un giro completo.... Continua »
Le Meteore: ad un passo dal cielo

Le Meteore: ad un passo dal cielo

Le Meteore, in Tessaglia, offrono un panorama surreale e magico che quasi ipnotizza il visitatore con i loro torrioni di arenaria che si ergono sull’ambiente circostante, sormontati da centenari monasteri ortodossi. I primi monaci le scelsero perchè quei pinnacoli erano l’ideale per distaccarsi dal mondo, ma la vera e propria... Continua »