I regali dell’ultimo minuto

Ti manca ancora qualche regalo di Natale? E’ troppo difficile trovare un dono per chi ha già tutto? Temi  di spendere i tuoi soldi per acquistare oggetti che verranno presto dimenticati in un cassetto ad attendere chissà cosa? Non sai dove sbattere la testa? Questo post fa per te.regali solidali

Natale si avvicina e come ogni anno inizia la corsa ha trovare regali interessanti, originali e più o meno utili, ma molto spesso in questa ricerca frenetica del regalo perfetto perdiamo di vista il vero spirito del Natale: il piacere di stare insieme e di aiutare gli altri. Abbiamo così pensato di scrivere un post che dia qualche idea per mettere al centro del vostro Natale la solidarietà donando regali solidali.

I regali solidali: il vero spirito del Natale

1 – Puoi regalare o regalarti un albero semplicemente con un click su Treedom. Con Treedom puoi scegliere a quale progetto aderire, che albero far piantare e dove.  Il tuo albero sarà sempre visibile sul tuo profilo Treedom, attraverso delle fotografie. Il progetto ha una finalità ambientale e una sociale: infatti gli alberi vengono piantati lì dove la popolazione ha più bisogno dei loro frutti e delle loro proprietà.

2 – Regala o regalati l’emozione di contribuire a lottare contro la povertà del sud del mondo: acquista un dono su http://www.glispacchettati.it/ di Oxfam Italia . Potrei scegliere tra innumerevoli tipologie in base alla spesa: capre, caprette, pulcini, galline che poi saranno allevati e contribuiranno al sostentamento di famiglie e villaggi. Inoltre è possibile regalare quaderni, penne, macchine da cucine, kit di pronto soccorso, denaro per la cura delle donne incinte e il momento del parto… ce ne è per tutti i gusti e tutte le necessità!

3 – Scegli un regalo sul sito di Telethon, in questo modo contribuirai alla ricerca sulle malattie infantili rare e l’importanza del tuo dono andrà oltre l’oggetto stesso.

4 – Anche su Medici senza frontiere è possibile acquistare regali solidali: magliette, calendari e taccuini contribuendo in modo parziale ai progetti oppure un regalo virtuale, la cui spesa sarà interamente utilizzata per il progetto medico scelto.

5 – Sostieni e aiuta la malmessa economia palestinese e la conservazione delle tradizioni regalando prodotti tradizionali palestinesi come il sapone naturale, oggetti di artigianato e specialità gastronomiche (Made in Palestina). Non sarebbe bello aiutate  per Natale coloro che abitano oggi la terra dove nacque e visse Gesù?

6 – Puoi scegliere di sostenere associazioni solidali locali. La scorsa settimana ho comprato due bottiglie di vino per sostenere l’interessante progetto di Noi da Grandi, un’associazione empolese che si occupa della disabilità e ha come fine il potenziamento dell’autonomia dei soggetti che ne fanno parte, oppure sostenere agli studi un bambino con l’associazione Bhalobasa

Ricorda quando scegli un regalo solidale oltre a far felice chi lo riceve fai felice chi ne beneficerà e gratifichi anche te stesso…quindi quest’anno cambia regalo, scegli SOLIDALE!!!!

 

 

Precedente Tre idee insolite per l'ultimo dell'anno Successivo Una divertente escursione da Chiang Mai

Lascia un commento