Escursione sulle tracce dell’antica ferrovia sul Ritasso

Escursione sulle tracce dell’antica ferrovia sul Ritasso

Da quando lo scorso anno abbiamo scoperto la meravigliosa e selvaggia Riserva di Monterufoli-Caselli, ci siamo ripromessi di tornare presto a esplorare questi boschi isolati e queste terre ricche di storia. Per la nostra seconda (in realtà terza, ma è meglio lasciar perdere la vera seconda) volta abbiamo scelto di percorrere... Continua »
L’anello di Alica

L’anello di Alica

Una delle zone che amiamo di più della nostra Toscana è senz’altro la poco conosciuta Valdera, in provincia di Pisa. La Valdera, stretta tra il Valdarno Inferiore, la Val di Cecina e le Colline Pisane, offre infatti i paesaggi morbidi e rilassanti tipici della nostra regione, gli alberi di cipresso... Continua »
Il piccolo bunker di Fornacette

Il piccolo bunker di Fornacette

Ormai lo sapete, siamo appassionati di bunker e di rifugi antiaerei, luoghi per eccellenza della memoria storica, luoghi in cui molte persone si sono trovate e ritrovate ed insieme hanno temuto e sperato, luoghi in cui si entrava appena si sentiva la sirena che indicava un imminente attacco aereo suonare ma... Continua »
Un ostello in una villa ed ex biblioteca per scoprire la Valdera

Un ostello in una villa ed ex biblioteca per scoprire la Valdera

Non capita tutti i giorni di dormire in un ostello situato in una villa storica che oltretutto è un luogo importante della propria infanzia. Oggi abbiamo avuto questa possibilità grazie a Laura Martini e a Sara Esposito che ci hanno invitato a partecipare ad una giornata in una villa trasformata... Continua »
Into the wild: la Riserva di Monterufoli, le miniere e le pozze del Trossa

Into the wild: la Riserva di Monterufoli, le miniere e le pozze del Trossa

Impervia e selvaggia la Riserva di Monterufoli si estende sul territorio del comune di Pomarance, in un’area boschiva contraddistinta per la sua ricchezza di habitat, di flora e fauna anche rari. Definire selvaggia un’area della Toscana può far sorridere: la nostra regione può infatti vantare una continuità di vita più... Continua »
Le terme libere di Sasso Pisano: tra lavatoi e pozze naturali

Le terme libere di Sasso Pisano: tra lavatoi e pozze naturali

Le terme di Sasso Pisano sono forse tra le terme libere meno conosciute della Toscana. Decisamente meno spettacolari delle sorelle maggiori come Bagni San Filippo e Saturnia, il loro fascino risiede nel loro carattere intimo e rurale. A Sasso Pisano, piccolo borgo della Maremma Pisana nel Comune di Montecatini Val... Continua »
La Badia perduta di San Pietro in Palazzuolo

La Badia perduta di San Pietro in Palazzuolo

La Badia di San Pietro in Palazzuolo in Val di Cornia sorge in una posizione strategica e decisamente panoramica, sulla sommità di un colle nei pressi di Monteverdi. Gli scenografici resti della Badia sono recentemente stati liberati dalla vegetazione che quasi l’asfissiava e oggi sono visitabili facilmente raggiungibili sia in... Continua »
Tutta la magia delle valli remote di Montaione e dei calanchi

Tutta la magia delle valli remote di Montaione e dei calanchi

Chi ci segue sa ormai che amiamo in modo particolare le escursioni, i luoghi sperduti nei boschi e immersi nella natura. Una domenica di febbraio (2017) ci è capitata l’opportunità di unirci ad un’escursione dalla villa di Collegalli alla gosth town di Toiano, organizzata da una giovanissima associazione la Toscana... Continua »
San Valentino e la via più romantica della Toscana

San Valentino e la via più romantica della Toscana

Se avete voglia di festeggiare San Valentino in modo originale e romantico per celebrare l’amore che vi unisce con il vostro compagno di vita o di percorso vi consigliamo di visitare la Via dell’Amore  a Vicopisano. San Valentino e la via dell’Amore: un modo diverso per passare la festa degli... Continua »
L’Eremo di Rupecava e il misticismo del Monte Pisano

L’Eremo di Rupecava e il misticismo del Monte Pisano

Il bisogno di solitudine, ascetismo e contemplazione che in Medio Oriente aveva dato vita al fenomeno degli eremiti, nell’Alto Medioevo si diffuse anche in Europa. L’Italia centrale e il Monte Pisano furono investite in pieno da questo fenomeno: questi primi eremiti si ritiravano in grotte, votando la loro vita alla... Continua »
Un castello interattivo: il Castello dei Vicari

Un castello interattivo: il Castello dei Vicari

Non capita tutti i giorni di visitare un castello e di poter ascoltare le parole dell’antico vicario che vi risiedeva o dei detenuti rinchiusi nelle sue celle ma se visitate il Castello dei Vicari di Lari tutto questo e anche di più diventerà realtà. Breve storia del Castello dei Vicari Nato probabilmente... Continua »
Sulle mura di Pisa

Sulle mura di Pisa

Grazie ad un sapiente lavoro di restauro e valorizzazione finalmente oggi è possibile passeggiare sulle stupende mura di Pisa che circondano il centro storico. Le mura di Pisa sono uno dei simboli dell’antico splendore della Repubblica Marinara, un’opera maestosa per quei tempi e simbolo di potenza militare, politica e economica. Ormai... Continua »
Visitare la Torre del Conte Ugolino

Visitare la Torre del Conte Ugolino

Chi non conosce la storia del Conte Ugolino che fu rinchiuso nella Torre della Muda a Pisa per le accuse di tradimento e che forse stremato dal digiuno finì per macchiarsi del terribile atto di cibarsi delle carni dei propri figli? Pochi invece sanno che da giugno 2016 è possibile visitare... Continua »
Alla scoperta della villa Badia di Morrona e del suo vino

Alla scoperta della villa Badia di Morrona e del suo vino

In occasione della giornata nazionale dell’ADSI (Associazione Dimore Storiche Italiane) abbiamo approfittato dell’apertura di una nota villa storica nelle colline pisane che ancora non avevamo visitato:la Badia di Morrona. La giornata era calda e soleggiata, l’ideale per guidare tra le colline toscane e andare alla scoperta di nuovi luoghi! Oltretutto... Continua »