Travel Dreams 2016

TRavel DreamsCon ritardo di più di un mese ci troviamo finalmente anche noi a scrivere dei nostri Travel Dreams 2016, che speriamo prima o poi diventino realtà, perchè sognare non costa niente ma realizzare i propri sogni è bellissimo!

Ecco i nostri Travel Dreams 2016:

Transilvania (Romania)

Terra di castelli, foreste, misteri e splendidi borghi, la Transilvania ha catturato la nostra attenzione da più di qualche anno, ma ancora non siamo riusciti a visitarla, chissà se questo sarà l’anno buono? Ancora più bello sarebbe andarci tutti insieme, e quando diciamo tutti non intendiamo solamente noi tre!!!

Marocco

Anche questo è un sogno comune che due di noi sono riusciti a realizzare in parte proprio quest’anno, ma la visita è stata breve e concentrata soprattutto nella zona di Fes e Chefchaouen, e nel Marocco c’è molto altro da vedere! Le Gole del Tondra, la strada delle kasbah, Rabat, il deserto del Sahara…sono solo alcune delle meraviglie che ci attendono!

Perù

Il Perù è un sogno, andarci sarebbe veramente un bel colpo! Ci andrei solo per vedere Machu Picchu, lo ammetto, ma il bello di questo paese è che offre molto di più, tra cui una varietà di paesaggi immensa: si può passare dal deserto alle Ande, dalle città ai siti archeologici sperduti, dalla foresta pluviale alle spiagge, potremmo sorvolare le misteriose linee di Nazca e provare una pluralità di emozioni che speriamo di sperimentare presto! 🙂

Polonia

La terza rintronauta avrebbe voglia di tornare in Polonia; ne è rimasta affascinata dopo un on the road fatto qualche anno fa che ebbe come tappe principali: Cracovia, Lublino, Varsavia e Breslavia; stavolta vorrebbe visitare la regione Nord dello stato, toccando Danzica e i laghi della Masuria accompagnata anche dalla sua piccola viaggiatrice in erba.

Uzbekistan

Fin dalle medie  scelsi il Lago d’Aral come lago preferito e ora sento di aver l’obbligo morale di vederlo prima che si prosciughi completamente (dopo tutti questi anni devo ammettere di aver puntato “sul cavallo” sbagliato!). Sicuramente poi l’idea di poter vedere Samarcanda e transitare sulla via della seta come in passato hanno fatto mercati di ogni epoca e nazionalità, ci intriga non poco!

Dolomiti

Un viaggio che la terza rintronauta rimanda da qualche anno, e che  l’anno passato sembrava dovesse diventare realtà ma poi per un imprevisto non è stato possibile realizzare…ce la farà quest’anno a camminare tra i verdi alpeggi ed ad assaporare i formaggi, la marmellate e i gustosi frutti di bosco?

 

Travel dreams 2016

Questi sono i nostri travel deams per l’anno 2016, ma chissà dove ci porterà effettivamente questo nuovo anno. Un anno è lungo: i progetti e  le situazioni possono cambiare, si possono aprire nuove prospettive ed chiudere altre, a volte è proprio così che possono nascere i viaggi più belli, come il nostro viaggio in Giordania! Già ora che abbiamo appena terminato di scrivere i nostri travel dreams 2016 un’altra nazione è appena entrata nel nostro raggio di interesse…e si chiama Etiopia!

Precedente Museo di Storia Naturale di Calci Successivo Perchè non ci sono piaciuti Haifa e i giardini pensili di Bahai

5 commenti su “Travel Dreams 2016

  1. Belli i vostri traveldream, sono felice di trovare la Transilvania al top…è stupenda, io ho visto solo una parte, mi piacerebbe tornarci con calma e visitare anche la vicina regione di Maramures. Perù e le Dolomiti sono un forever travel dream. Mi piacerebbe andare al più presto nella Sicilia orientale, Dolomiti, Grecia, Cina e Iran. A presto!

Lascia un commento