Il Romitorio di Cetinale

Il Romitorio di Cetinale

Tra le piacevoli e rotonde colline della Montagnola Senese, nel comune di Sovicille si trova il Romitorio di Cetinale, una struttura particolare in cui gli eremiti vivevano in comune curando gli ammalati e assistendo i moribondi. FORSE PUÒ INTERESSARTI ANCHE: L’EREMO DELLA SPELONCA Il Romitorio di Cetinale si trova su... Continua »
Un eremo rupestre in Grafagnana

Un eremo rupestre in Grafagnana

Appeso ad una parete rocciosa a strapiombo, l’Eremo di Calomini, affascina al primo sguardo. Il bianco candido delle sue pareti spicca sul marrone della roccia viva e contribuisce a renderlo visibile, nonostante la vegetazione primaverile ostacoli il nostro sguardo mentre saliamo lungo la stretta e ripida strada. Il nucleo originario del... Continua »
Tak Bat, la cerimonia delle offerte

Tak Bat, la cerimonia delle offerte

In Laos tutte le mattine all’alba i monaci escono dai monasteri con le loro tuniche arancioni e scendono nelle strade del villaggio o della città per ricevere l’elemosina dalla popolazione. Questa cerimonia prende il nome di Tak Bat. Il tutto si svolge in silenzio, con calma e precisione. LEGGI ANCHE:... Continua »
Isola di Gorgona

Isola di Gorgona

Nelle giornate serene, quando l’aria è pulita e la visibilità buona, se dalla costa livornese e pisana si guarda verso il mare, si vede la sagoma scura e immobile dell‘Isola di Gorgona, la più piccola e la più settentrionale delle Isole dell’Arcipelago Toscano. Visitare quest’isola, nonostante sia vicinissima alla costa non... Continua »
Eremo della Spelonca

Eremo della Spelonca

Antica testimonianza del fervore eremitico che pervase i Monti Pisani nel XI-XIII secolo, l’Eremo della Spelonca (Provincia di Pisa) è facilmente raggiungibile a piedi, dopo una bella passeggiata lungo un versante del Monte Cupola (440 m). L’eremo fu fondato alla fine del XII secolo dagli eremiti neri, monaci più che... Continua »
Le Meteore: ad un passo dal cielo

Le Meteore: ad un passo dal cielo

Le Meteore, in Tessaglia, offrono un panorama surreale e magico che quasi ipnotizza il visitatore con i loro torrioni di arenaria che si ergono sull’ambiente circostante, sormontati da centenari monasteri ortodossi. I primi monaci le scelsero perchè quei pinnacoli erano l’ideale per distaccarsi dal mondo, ma la vera e propria... Continua »