San Cristobal De Las Casas

San Cristobal De Las Casas

Arriviamo a San Cristobal De Las Casas all’alba dopo dodici ore di bus, è luglio ma fa freddo tanto che uomini che corrono verso il lavoro indossano un maglione. Il cielo è azzurro e limpido sopra le nostre teste ma livide nuvole corrono veloci in lontananza. La luce che illumina... Continua »
Città del Messico: toccata e fuga

Città del Messico: toccata e fuga

Città del Messico è una città da assaporare con calma, a cui dedicare almeno una settimana, ma che si inizia ad apprezzare veramente solo dopo due, tre settimane. Consci di questo, non avendo il tempo sufficiente da dedicargli (come ci avevano invece consigliato), abbiamo deciso di escluderla dal nostro itinerario... Continua »
La Laguna di Bacalar

La Laguna di Bacalar

Nelle acque calme e calde della laguna di Bacalar si possono vedere tutte le sfumature dell’azzurro: verso riva la bianca e fine sabbia che ricopre il fondale schiarisce l’azzurro fino a renderlo acquamarina, man mano che ci si allontana dalla riva, il colore scurisce e assume tonalità zaffiro. Le palafitte... Continua »
Calakmul, la città perduta nella giungla

Calakmul, la città perduta nella giungla

Se volete provare l’emozione di dominare la giungla dall’alto di una piramide maya che svetta sopra le chiome degli alberi, la cui fine si perde oltre l’orizzonte, dovete per forza visitare Calakmul e arrampicarvi sulle tre piramidi che spuntano dal verde. Da lassù il silenzio si confonde con i terrificanti... Continua »
Le cascate di Roberto Barrios

Le cascate di Roberto Barrios

Roberto Barrios è un paradiso immerso nella giungla tropicale dalle acque verde giada che scorrono placide formando innumerevoli pozze, intervallate da quattro cascate ai cui piedi si alternano altrettanti laghetti. Non immaginatevi poderose cascate ma qui il tempo non basterebbe mai tra tuffi e nuotate sbalorditi dalla bellezza dell’ambiente circostante.... Continua »