Le Parole D’Oro: acquedotto Nottolini

Le Parole D’Oro: acquedotto Nottolini

Approfittando di una bella giornata autunnale siamo andati alla scoperta di una geniale opera ingegneristica, ma anche un’opera d’arte neoclassica: l’acquedotto Nottolini. Nei pressi di Guamo in località San Quirico, a pochi chilometri da Lucca si può ammirare quasi intatto un acquedotto costruito nel XIX secolo per approvvigionare la città e migliorarne quindi... Continua »
Il borgo disabitato di Col di Favilla

Il borgo disabitato di Col di Favilla

Lassù sulle Apuane si trova un borgo, ornai abbandonato di cui rimangono giusto una manciata di case e una chiesa risistemata (Chiesa di San’Anna): Col di Favilla. Il borgo è circondato dai castagni, dalle cime aguzze delle montagne ed è sovrastato dal Pizzo delle Saette.Nato come alpeggio stagionale frequentato già nel... Continua »
Roselle e le sue mura ciclopiche

Roselle e le sue mura ciclopiche

Alle spalle della città di Grosseto, in quella terra calma e armoniosa che è la Maremma si trovano le rovine dell’antica città di Roselle, una delle più importanti città etrusche, e delle sue splendide mura ciclopiche. La visitiamo la prima volta in una assolata giornata autunnale, di primo mattino quando... Continua »
La Fortezza delle Verrucole

La Fortezza delle Verrucole

Qualche anno fa mentre girovagavamo in Garfagnana diretti chissà dove intravedemmo un piccolo castello dalle eleganti forme rinascimentali, allungato sulla sommità di un colle: la Fortezza delle Verrucole. Un panorama dai contorni quasi onirici che ci fece dimenticare tutti i nostri precedenti intenti e ci spinse alla ricerca della strada per accedere alla... Continua »
Il paese morto due volte: Buriano

Il paese morto due volte: Buriano

Di paesi abbandonati in Toscana: ce ne sono molti, la corsa alle città del dopoguerra ha spopolato i piccoli borghi lontani dalle grandi fabbriche e anche se negli ultimi anni si è generata un’inversione di tendenza alcuni di questi abitati non sono mai più tornati a vivere. Tra questi ve... Continua »
La villa abbandonata di Mirabella

La villa abbandonata di Mirabella

Qualche giorno fa (2016), sfogliando un giornale locale, ci siamo imbattuti in un articolo che parlava di questa splendida villa dimenticata sulle colline livornesi.Villa Mirabella è adagiata su una collina nei pressi del paese di Gabbro (LI) seminascosta dalla vegetazione e in totale stato di abbandono, ma questo non vi... Continua »
Escursione tra i boschi dei partigiani alla ricerca del Castello d’Elci

Escursione tra i boschi dei partigiani alla ricerca del Castello d’Elci

Attraverso i sentieri che solcano un territorio è possibile respirare la storia, quella vera fatta di paesaggi, persone, sentimenti e azioni. La scorsa domenica abbiamo camminato su percorsi quasi sconosciuti alla scoperta della silenziosa Val di Cecina, immersi nei boschi che ospitarono e che furono teatro di combattimenti dei partigiani, per poi proseguire... Continua »
Il monastero tra le rocce: il Monastero di Ostrog

Il monastero tra le rocce: il Monastero di Ostrog

Incastonato in una parete rocciosa a strapiombo sulla valle di Zeta a 900 metri di altezza, in Montenegro, c’è un monastero ortodosso, il principale luogo di culto dello stato: il Monastero di Ostrog. Non potete perdervi questo luogo se siete in questo stato della penisola balcanica. Il luogo è altamente... Continua »
Il Teatro del Silenzio

Il Teatro del Silenzio

Siete mai stati in un teatro che sfrutta come scenografia le colline toscane? Un teatro che per la maggior parte del suo tempo rimane in silenzio, non ospita cioè spettacoli o concerti perchè lo spettacolo è il paesaggio che si palesa davanti a chi vi si reca? Se la risposta è... Continua »
Un ponte sospeso sul torrente Lima

Un ponte sospeso sul torrente Lima

Vuoi provare l’ebrezza di camminare su un ponte sospeso? Sentire il “pavimento” che ti oscilla sotto i piedi e ti fa perdere l’equilibrio? Sull’Appennino Pistoiese è possibile misurare il proprio coraggio e quello di amici e parenti, sfidandosi ad attraversare un ponte sospeso che metterà alla prova anche i più impavidi!... Continua »
Castello di Sassoforte

Castello di Sassoforte

La Toscana si sa è ricca di castelli, oggi vi vogliamo parlare del Castello di Sassoforte (Grosseto) fu edificato probabilmente intorno al X-XI secolo sul massiccio di Sassoforte, a quasi 800 metri di altezza. Fu a lungo proprietà della potente famiglia degli Aldobrandeschi, fino a che finì nell’orbita senese. Il castello... Continua »
La Rocca dei Vescovi

La Rocca dei Vescovi

La Rocca dei Vescovi o Castello dei Vescovi si trova in prossimità di Volterra immersa nel bosco del Berignone nelle vicinanze del Masso delle Fanciulle. La Rocca fu di proprietà dei Vescovi di Volterra che spesso vi si rifugiarono durante le lotte con il Comune. Ad un certo punto della sua... Continua »
La Rocca di Ripafratta

La Rocca di Ripafratta

Lungo la strada (SS12) che costeggia i monti pisani e che da Pisa porta a Lucca, si trova il piccolo borgo della Ripafratta (Provincia di Pisa), posto sulla sponda occidentale del fiume Serchio. Il paese si compone di poche case e una chiesa ed è sormontato da un ben conservato... Continua »
Il castello che non ti aspetti: Rocca di Pietracassia

Il castello che non ti aspetti: Rocca di Pietracassia

Nei boschi del comune di Lajatico (Provincia di Pisa) si trova un castello poco frequentato e quasi dimenticato: la Rocca di Pietracassia, un tempo importante fortificazione posta, su un grosso masso calcareo, a controllo del confine tra i territori di Pisa, e Firenze e delle risorse minerarie della zona. Le prime notizie su... Continua »