La Cascata di Civorio, l’Eden romagnolo

La Cascata di Civorio, l’Eden romagnolo

Immaginate un laghetto dal sapore caraibico sovrastato da una cascata, circondato da un anfiteatro naturale di rocce stratificate e immerso nella vegetazione. Ora immaginate che per fare un bagno nelle acque cristalline, rese più invitanti dalle innumerevoli sfumature azzurrine e verdognole, non dobbiate prendere un aereo e volare chissà in... Continua »
Tre giorni sull’Appennino a caccia di fiumi e cascate

Tre giorni sull’Appennino a caccia di fiumi e cascate

Tre giorni sull’Appennino Romagnolo per scoprire le bellezze di un territorio che si estende al limitare del Parco delle Foreste Casentinesi, conosciuto soprattutto per le sorgenti termali note e sfruttate fin dai tempi dei romani. Se siete alla ricerca di un po’ di relax, natura e fresco vi consigliamo di... Continua »
Il Pozzo della Morte e la Cascata di Rio Buti

Il Pozzo della Morte e la Cascata di Rio Buti

Immerso in un bosco fitto e rigoglioso, a pochi chilometri dal centro di Prato, scorre il torrente Rio Buti, affluente di sinistra del più noto Bisenzio. Per la sua vicinanza alla città il fiume è molto frequentato dai pratesi. LEGGI ANCHE: L’ELSA VIVA: IL FIUME TURCHESE Durante la sua ripida discesa... Continua »
Un tuffo nei Canaloni del Farma

Un tuffo nei Canaloni del Farma

L’estate non è ancora iniziata che già siamo partiti alla scoperta di nuovi fiumi balneabili, la nostra passione! Non vedevamo infatti l’ora di fare un tuffo nei Canaloni del Farma, di cui avevamo sentito parlare ma che non avevamo mai “provato”! Le verdi e fresche acque del Farma scorrono limpide... Continua »
La cascata dell’Acquacheta

La cascata dell’Acquacheta

Nelle antiche e splendide foreste del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna si nasconde l’altissima e spettacolare cascata dell’Acquacheta, talmente impressionante che perfino Dante, dopo averla vista ne rimase così colpito da cantarla nella sua Divina Commedia, dove ne fa una descrizione così accurata tanto che tutti gli studiosi e... Continua »
L’Elsa viva: il fiume turchese

L’Elsa viva: il fiume turchese

Era da qualche giorno che la voglia di scoprire nuovi posti per rinfrescarsi durante queste torride giornate estive (che io adoro!) era tornata a farci compagnia, così ieri, dopo qualche giorno passato a ricercare informazioni su posti nuovi o già sentiti nominare ci siamo diretti verso il fiume Elsa, pieni... Continua »
Il borgo dove il tempo si è fermato: Loro Ciuffenna

Il borgo dove il tempo si è fermato: Loro Ciuffenna

A strapiombo sulla gola scavata dal torrente Ciuffenna, sorge un piccolo borgo dalle origini antichissime: Loro Ciuffenna. Considerato uno dei borghi più belli e particolari di Italia, Loro Ciuffenna (Arezzo) colpisce innanzi tutto per il singolare toponimo, che affondare le radici nel suo passato antico: Loro deriverebbe infatti dal latino... Continua »
La pozza verde sul Torrente Pavone

La pozza verde sul Torrente Pavone

Tra le morbide colline della Maremma Pisana scorre un placido torrente che lungo il suo corso forma bellissime pozze di acqua verde smeraldo: il Torrente Pavone, il principale affluente del fiume Cecina. Una piscina naturale, la più ampia e forse la più bella è stata chiamata la pozza verde ed... Continua »
Il Ghiaccione

Il Ghiaccione

Le cascate del Ghiaccione, dette semplicemente il Ghiaccione si trovano nelle vicinanze di Chianni. Per trovarle si deve seguire la strada che da Chianni porta a Castellina Marittima, dopo un ponticello su un fiumiciattolo chiamato La Torre, se ne trova subito dopo un altro sul torrente Carbonaia, qui si può... Continua »
Il Masso delle fanciulle

Il Masso delle fanciulle

Un posto che amiamo in modo particolare e che d’estate frequentiamo assiduamente è il Masso delle Fanciulle, nella Riserva del Berignone (nelle vicinanze La Rocca dei Vescovi). Il Masso delle Fanciulle si trova in un tratto balneabile del fiume Cecina che scorre in una rigogliosa valle tra il Comune di Pomarance... Continua »