Il lago di Tenno e il borgo di Canale

State cercando un lago dai contorni fiabeschi per nuotare, fare canoa, kayak o altri sport d’acqua o semplicemente godervi il sole su una spiaggetta solitaria, bagnata dalle dolci acque turchesi? Il lago di Tenno e il borgo di Canale

Allora dovete andare al Lago di Tenno, ideale anche per chi ama passeggiare e fare escursioni. Dal Lago infatti partono alcuni sentieri escursionistici tra cui uno breve, percorribile anche in passeggino che porta ad un borgo medievale considerato uno dei più bei borghi d’Italia.Il lago di Tenno e il borgo di Canale

Il Lago di Tenno non può che stupire con i suoi colori pastello, l’azzurro-celeste delle sue acque, le differenti sfumature di verde della vegetazione che cresce lungo le sue sponde, che contrastano con il verde scuro dei monti che lo circondano. Scenografica e fotogenica è l’isoletta che nelle estati più secche e meno piovose può essere raggiunta a piedi.

 

Cosa fare al Lago di Tenno

Oltre che fare un bagno, prendere il sole, fare Kayak, canoa, andare in giro con i pedalò, è possibile fare il giro del lago e/o arrivare a Canale di Tenno, uno dei borghi più belli d’Italia.Il lago di Tenno e il borgo di Canale

Il giro del Lago non può essere fatto tutto in passeggino, tanti sono gli ostacoli come scalette, radici e tratti franati di strada che renderanno quasi impossibile proseguire, soprattutto se siete con un gemellare.

Per chi come noi è con uno o più passeggini vi consigliamo di parcheggiare nei pressi del Club Hoel Lago di Tenno o della Trattoria Al Bacon (parcheggi a pagamento, 1,50 euro all’ora, max 10 euro, stessi prezzo ovunque). Da lì infatti c’è un sentiero in discesa che porta al lago senza dover scendere delle scale. Una volta arrivati sulle sponde vi consigliamo di procedere in senso antiorario. Un’altra discesa per l’accesso al lago si può prendere parcheggiando in Località Matoni. In questo caso si arriva in prossimità dell’isoletta e del chiosco. Segnaliamo in ogni caso tratti disagevoli ma fattibili soprattutto per chi ha un passeggino gemellare. Il lago di Tenno e il borgo di Canale

Se scegliete un giorno infrasettimanale non è neppure molto affollato e non si può non rimanere folgorati dalla sua bellezza.

Un facile sentiero pedonale che in parte ricalca l’antica carreggiata porta al borgo di Canale di Tenno, un borghetto medievale dall’atmosfera magica. La visita al borgo richiede solo una mezzora, così come il sentiero.

Lungo il sentiero il panorama si apre regalando uno scorcio indimenticabile: il Lago di Garda fa capolino dietro ad una montagna.

 

Il Lago di Tenno si trova a soli 14 km da Riva del Garda. È in provincia di Trento.

 

Precedente La Morra: un borgo in mezzo alle Langhe Successivo Tozeur, un'oasi nel deserto

Lascia un commento