Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU

Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLUSe siete intrigati dall’inconscio e dal mondo onirico, se vi piace osservare dal vivo la grande arte oppure se siete semplicemente curiosi di avvicinarvi e cercare di capire meglio un movimento artistico come quello surrealista, che tanto semplice non è, non perdetevi la mostra “da MAGRITTE a DUCHAMP. 1929: il Grande Surrealismo dal Centre Pompidou”.

La mostra, aperta dall’11 ottobre 2018 fino al 17 febbraio 2019, è molto importante perchè in occasione del decennale di Palazzo Blu, il centro di Pompidou ha prestato alcune opere di cui è, per così dire, molto geloso. Lo stesso percorso espositivo è stato pensato da Didier Ottinger, vicedirettore del Centro nazionale di arte e della cultura Georges-Pompidou, del museo nazionale d’arte moderna di Parigi. Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU

Proprio qualche giorno fa ci hanno invitati a visitare la mostra “da MAGRITTE a DUCHAMP. 1929: il Grande Surrealismo dal Centre Pompidou” che si tiene a Pisa a Palazzo Blu, della cui gestione si occupa la cooperativa Kinzica, il cui personale ci ha accolto in modo molto ospitale e gentile.

Per seguire al meglio il percorso espositivo, è possibile utilizzare  l’audioguida (inclusa nel prezzo), disponibile in diverse lingue; ne esiste anche una versione molto carina pensata apposta per i bambini. Quando si trovano disegnate due cuffie si deve premere il numero riportato nella guida per adulti mentre i bambini devono cercare la faccina sorridente e premere sull’audioguida il numero corrispondente. Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU

Le notizie e informazioni riportate servono per comprendere al meglio l’esposizione, aiutano a rendere più chiari alcuni intenti e significati delle opere, che per dei profani come noi, non sempre sono scontati. L’audioguida per bambini aiuta i piccoli a capire cos’è il surrealismo e a divertirsi osservando i quadri.

Affascinanti i quadri e le istallazioni oltre ai filmati volti a creare stupore e a sorprendere, dal celebre  Le double secret di Magritte con i due grandi volti (non si sa se maschili o femminili) che sembrano ritagliati e le sfere metalliche che emergono dal volto di destra, a quello più apprezzato da Adele Le modèle rouge, sempre di Magritte, un paio di scarpe-piedi che aveva già avuto modo di osservare su un libro per bambini dedicato a Magritte. Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU

Notevoli sono anche Dormeuse, cheval, lion invisibles e L’âne pourri  di Salvator Dalì e i diversi quadri di Max Ernst, con le sculture di Alberto Giacometti e Man Ray, affascinanti le maschere in filo di ferro di Alexandre Calder e i dipinti di Picasso, Mirò e De Chirico. Per non dimenticare la Monna Lisa…con barba e baffi!!!! Il celebre quadro di Marcel Duchamp che chiamò la sua opera L.H.O.O.Q. Le opere sono intervallate da fotografie e filmati surrealisti, alcuni molto crudi e scioccanti come quello in cui viene tagliato un occhio ad una donna e quello in cui da un buco sulla mano di un uomo escono delle formiche.

Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU

Nonostante i quadri meravigliosi, l’ottima esposizione, la tranquillità e la calma che si respirano all’interno della mostra, l’accoglienza gentile e la disponibilità degli addetti alle sale ( della cooperativa Kinzica) devo ammettere che io il surrealismo continuo a non capirlo! Ma respirare per un’oretta la grande arte, uscire fuori dagli schemi, e avere nuove domande a cui dover dare risposte mi sembra già tanto!

La cooperativa Kinzica organizza anche visite guidate per le scuole e laboratori didattici per scuole famiglie, per maggior informazioni potete chiamare il  377 1672424 o scrivere a [email protected] .

Ci siamo recati a Pisa in una piovosa mattina autunnale, con noi Adele in una delle sue giornate peggiori! Fortunatamente i lungarni di Pisa hanno sempre il suo fascino e la passeggiata che ci ha condotto da Giardino Scotto fino a Palazzo BLU l’ha fata apparire nel suo splendore. Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU

Visitare la mostra Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU con bambini

Per rendere piacevole ai più piccoli la visita è possibile usare un’audioguida, compresa nel prezzo d’ingresso, che l’operatore molto gentilmente vi imposterà sulla guida per bambini. I più grandicelli potranno seguire da soli la divertente guida che li porterà in un mondo a cavallo tra il reale e l’immaginario, alla ricerca di significati ed oggetti quotidiani con un simpatico accento francese. Adele, con i suoi 4 anni, ha avuto bisogno del nostro supporto per essere interessata. Anche se il fascino di cercare i numeri e di pigiarli sul telecomando dell’audioguida l’ha accompagnata per tutta la mostra!!!! Purtroppo avevamo avuto poco tempo per prepararla alla visita e avevamo avuto modo di leggere solo qualche volta il libro La mela di Magritte di Klass Verplancke, Ed. Del Borgo, nei giorni precedenti. Grande stupore ed emozione a suscitato in lei rivedere alcuni quadri o elementi che erano presenti nel libro come il dipinto Le modèle rouge, alla cui vista a iniziato a ridere felice.Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU

Molti sono i libri da leggere ai bambini per prepararli alla mostra o i disegni stampabili gratuitamente da internet per preparare i bambini a quello che vedranno.

Orari d’apertura e prezzi Da Magritte a Duchamp a Palazzo BLU

La mostra è aperta dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e il Sabato e la Domenica (e i festivi) dalle 10.00 alle 20.00. Ricordatevi che la biglietteria chiude un’ora prima della chiusura.

Il biglietto interno costa 12 euro, il ridotto 10 euro e il ridotto speciale, valido solo il giovedì per gli studenti universitari 5 euro. L’audioguida è inclusa nel biglietto.

In collaborazione con Kinzica Cooperativa.

 

 

 

Precedente Castello di Belcaro

Lascia un commento

*