Cosa fare a settembre in Toscana

Il 23 e 24 settembre si terranno le Giornate Europee per il Patrimonio: moltissimi sono i musei civici, comuni, gallerie, fondazioni e associazioni private, che aderiscono garantendo un’offerta culturale ricca e variegata. L’apertura seguirà orari e costi ordinaria, ma per sabato 23 è prevista un’apertura serale straordinaria di 3 ore al prezzo di 1 euro.  La tematica di quest’anno è “Cultura e Natura”.

Il 29 settembre dalle 16 in poi non perdetevi le belle iniziative di Bright – La Notte dei Ricercatori in Toscana, per l’occasione saranno aperti i laboratori di molti dei centri ricerca e dei musei per approfondire le nuove scoperte e sperimentare le nuove tecnologie. Un’occasione da non perdere!

Cosa fare a settembre in Provincia di Carrara

Tutti i sabati del mese il Rifugio Antiaereo della Martana, in centro a Massa sarà aperto dalle ore 16.00 alle ore 18.00. Il Rifugio fu costruito per proteggere la popolazione dai pesanti bombardamenti aerei a cui fu sottoposta la città e dal 1944 fu sede delle truppe naziste. L’ingresso è gratuito.

 

Tutti i sabati e le domeniche di settembre (oltre a venerdì 1) dalle 10 alle 13 e dalle 15:30 alle 18:30 sarà straordinariamente aperto il Castello malaspiniano di Malgrate, con il suo elegante mastio circolare. Un’occasione unica, perchè normalmente il Castello è aperto solo su prenotazione! Ingresso 3 euro, ridotto 2 euro. Per maggiori informazioni clicca qui.

Fino al 9 settembre a Carrara Fiere vi aspetta SettemberFest per calarvi nella cultura bavarese e gustare buona birra e buon cibo accompagnati da tanta musica e spettacoli.

Cosa fare a settembre in Provincia di Arezzo

Se siete amanti delle rievocazioni storiche avete l’imbarazzo della scelta in provincia di Arezzo! Domenica 3 settembre nel capoluogo di provincia sarà possibile assistere alla 134° edizione della Giostra del Saracino, una bella e coinvolgente rievocazione storica con tanto di torneo cavalleresco in cui otto cavalieri (due per contrada) si scagliano contro un fantoccio, che rappresenta il saracino.

La domenica successiva (10 settembre) potrete assistere al Palio della Balestra  a Sansepolcro: i balestrieri di Gubbio e quelli di Sansepolcro si sfidano per conquistare il Palio.

Dal 15 al 17 settembre i golosi potranno soddisfare i loro desideri al Choco Festival di Cortona: Piazza Garibaldi, Piazza della Repubblica e Piazza Signorelli si trasformeranno in piazze del cioccolato artigianale per celebrare l’arte dei migliori artigiani del cioccolato italiano.

 

Cosa fare a settembre in Provincia di Pistoia

Chi si aggiudicherà l’ambito Cencio per questa edizione del Palio della Città di Pescia? Per scoprirlo basta partecipare al Palio degli Arcieri che si terrà domenica 3 settembre. I festeggiamenti per questa quarantesima edizione del palio hanno però inizio dal 27 agosto. In un ambientazione medievale domenica 27 si potrà assistere al Palio nel Paniere e alla sfilata di Pinocchio e i suoi compagni.

Sabato 23/9 la Fondazione Banca di Vignole e Montagna Pistoiese organizza la visita guidata gratuita in occasione degli Incontri d’Arte 2017 alla mostra su Marino Marini “Passioni visive” a Palazzo Fabroni (La prenotazione è obbligatoria, per info clicca qui).

Cosa fare a settembre in Provincia di Firenze

Il 1 del mese al Beat Festival di Empoli saliranno sul palco la band scozzese dei Franz Ferdinand al loro ritorno in Italia dopo 3 anni di assenza.

Torna anche quest’anno il 4 settembre la manifestazione “Monteaperti Passato e Presente”, per celebrare con musica, cucina, cultura e sport, la storica battaglia combattuta il 4 settembre 1260 tra Guelfi e Ghibellini. Un calendario ricco di eventi, all’insegna della musica, della cucina popolare, della cultura e dello sport. (controllare data).

Il 10 settembre Toscana Hiking Expirience organizza un’escursione gratuita “Terre degli Etruschi“, alla scoperta di una villa romana, di un insediamento etrusco e della Tomba dell’Uovo.

Vi piace lo yoga? Avete sempre detto di provare ma ancora non l’avete mai fatto? Questa potrebbe essere l’occasione giusta! Tutti i lunedì e i venerdì fino al 15 settembre presso Wood Music Garden dalle 19.30 alle 20.30 è possibile partecipare a lezioni di yoga gratuite, cosa aspettate?

Tornano nel mese di settembre le escursioni gratuite a Fiesole. Sei sono le date: 10 settembre il sacro e l’arte, 16 settembre Fondazione e Museo Primo Conti, 17 settembre via vecchia fiesolana: storia e arte, il 23 settembre su e giù per la valle dell’Arno… e non solo, 24 settembre Il Parco di Montececeri e le sue cave, il30 settembre santuario del Crocifisso di Fontelucente. Per maggiori informazioni clicca qui.

Per tutto il mese di settembre a Firenze nel bellissimo Giardino di Boboli è presente la mostra di Helidon Xhixha  In Ordine Sparso, volta ad esplorare i concetti dell’ordine e del caos  tramite sculture e installazioni. Se amate l’arte allora è d’obbligo una visita anche al Forte Belvedere in occasione della mostra “Ytalia, energia pensiero bellezza” con opere di alcuni maggiori artisti italiani, alcune delle quali saranno sparse anche per il centro storico.

Fino al 29/09 sarà nuovamente visitabile la Torre di Niccolò, unicamente con visita guidata al costo di 4 euro a persona.

Cosa fare a settembre in Provincia di Lucca

Il 1 settembre a Castelnuovo Garfagnana si terrà l’annuale appuntamento con la tradizionale Fiera del Formaggio Garfagnino, l’occasione giusta per assaggiare e acquistare gustosi formaggi tipici offerti da pastori, allevatori e commercianti.

Dall’8 al 17 settembre torna all’Aeroporto di Capannori la Festa dell’Aria con un programma ricco di eventi: da venerdì 8 a domenica 10 settembre il Campionato Italiano di Acrobazia a motore e da giovedì 14 a domenica 17 settembre il Trofeo Aerostatico ‘Comune di Capannori’ che vedrà più giornate di svolgimento e la presenza di un numero maggiore di mongolfiere rispetto alla passata edizione. Da venerdì 15 a domenica 17 settembre si terrà, inoltre, il Campionato Italiano di Acrobazia in Aliante. Non mancherà l’attesissimo ‘Balloon Glow’, lo spettacolo di illuminazione notturna degli aerostati a tempo di musica. Tra le novità della ‘Festa dell’Aria 2017’ la presenza di un’area concerti, di un mercatino di arti e mestieri e nuovi eventi tesi alla valorizzazione del territorio e delle realtà associative. Confermate la cittadella del gusto e delle tipicità e la degustazione dei vini inseriti nel percorso della Strada dell’Olio e del Vino.

Cosa fare a settembre in Provincia di Pisa

Per tutto il mese corrente si terrà un’interessantissima iniziativa di valorizzazione della Villa Crastan di Pontedera: laboratori per bambini, spettacoli teatrali, laboratori per adulti, mostre artistiche, letture animate, proiezioni cinematografiche e molti altri eventi consultabili qui.

Vi consigliamo vivamente di partecipare, se potete, di partecipare all’escursione guidata Balze, Calanchi e Ghost Town, organizzata dalle brave e simpatiche guide di Toscana Hiking Experience. Noi abbiamo fpartecipato all’escursione lo scorso febbraio e vi assicuriamo che è molto bella (se siete interessati a leggere il post che gli abbiamo dedicato cliccate qui.)

A Vicopisano il 2 e il 3 settembre si terrà una delle più belle feste medievali della Toscana, con tanto di taverne, vini speziati, bancarelle dal sapore antico e figuranti, il tutto nella splendida cornice del borgo, non perdetevela!

Il 7 settembre Montaione Natura organizza un’escursione gratuita in occasione del Paesaggio ritrovato 2017 dalla via Francigena a San Vivaldo con l’esplorazione della Gerusalemme toscana e del Monte Sacro. Non scordatevi di prenotare al 0571699205.

Tutte le domeniche a Montefoscoli il Tempio di Minerva sarà aperto dalle 16 alle 19.

Cosa fare a settembre in Provincia di Livorno

Il Museo etrusco di Populonia, Collezione Gasparri, ospiterà anche per tutto il mese  la mostra dal titolo “Sepolto incatenato tra le dune di Baratti.La scoperta dell’uomo in ceppi di Populonia” per raccontare al pubblico i dati finora acquisiti e i possibili sviluppi della ricerca intorno al misterioso ritrovamento dell’uomo sepolto incatenato sulla spiaggia di Baratti, una scoperta unica che ha destato molto clamore anche a livello internazionale.

Se avete dei figli non potete non portarli a Suvereto il 24 settembre infatti il borgo, in occasione della manifestazione Il Borgo dei Ragazzi, viene chiuso al traffico e diventa regno incontrastato di bambini e ragazzi. laboratori educativi e ludici su una molteplicità di temi si svolgeranno nelle sue antiche viuzze.

Dal 23 al 30 del mese si terrà il Festival del Camminare, con tante escursioni e visite guidate gratuite nell’Arcipelago Toscano, come l’Escursione alla Fortezza del Volterraio il 23  e il 30 settembre, la visita guidata ai resti della villa romana dell’Isola di Giannutri. Molte escursioni sono di interesse naturalistico come quella del 24/09 Passeggiare con i colori nelle terre ricche di ocre o la visita a Monte Orlano e la Sughera del 30. Per vedere il programma completo consultare questo link.

Cosa fare a settembre in Provincia di Siena

I golosi saranno felici di sapere che dall’8 al 10/09 avranno la possibilità di assaggiare i vari tipi di miele (di corbezzolo, di rosmarino, di rododendro e alcuni rarissimi e noti mieli italiani) durante la Settimana del Miele 2017, allestita all’interno della fortezza trecentesca di Montalcino. L’ingresso è libero e oltre al miele si potranno assaggiare e provare altri prodotti come biscotti, cosmetici naturali, liquori, cioccolato e molto altro.

Torna anche quest’anno lo Slow Travel Fest, il festival del viaggio lento, di Monteriggioni dal 22 al 24 settembre: musica, laboratori, incontri con viaggiatori ed autori, escursioni (gratuite), spettacoli itineranti per diffondere la filosofia del viaggiare lentamente,.

Cosa fare a settembre in Provincia di Grosseto

Continuano tutti i giovedì del mese di settembre le visite guidate a Castione della Pescaia alle ore 16 ogni giovedì del mese con partenza dall’Uffico Turistico in Piazza Garibaldi, organizzate dal Comune di Castiglione della Pescaia e la Cooperativa Le Orme. Il 5, 12 e 17 le viste guidate gratuite si svolgeranno invece alla Riserva Natuale Diaccia Botrona. Il mercoledì invece potrete partecipare alla visita guidata di Vetulonia  e delle sue necropoli, sempre alle ore 17 davanti al Museo Archeologico. Il 10 e il 30 settembre non perdetevi inoltre la visita guidata all’Isola Clodia (partenza alle ore 16! Sabato 23 settembre alle ore 9 partirà invece una visita “Sulle tracce dell’Acquedotto Ximeniano”, mentre il 13 dello stesso mese una guida vi accompagnerà a scoprire Tirili e l’eremo di Sant’Anna. Il 2 e il 9/09 sarete guidati all‘Eremo di San Guglielmo a Malavalle, e il 24/09 a Buriano e al Romitolio di San Guglielmo se siete stanchi di camminare il 3 settembre potrete raggiungere l’Eremo di San Guglielmo a Maravalle in mountain bike.

Fino al 3 settembre in occasione di  Settembre diVino a Pitigliano sarà possibile degustare il vino locale, “esplorando” le cantine scavate nel tufo e assaggiando la carne alla griglia accompagnati da diversi tipi di intrattenimento musicale.

Precedente La mappa dei nostri luoghi Successivo Il rifugio antiaereo della Martana

Lascia un commento