Cosa fare a novembre in Toscana

L’11 e il 12 novembre, in occasione di San Martino, numerose Cantine apriranno le loro porte per accogliere gli avventori con degustazioni, visite e laboratori per bambini, Per maggiori informazioni cliccate qui.

Segnatevi sull’agenda la settimana che va dal 13 al 19 novembre 2017:in questo periodo infatti sarà possibile soggiornare gratuitamente presso i molti B&B che aderiscono alla nona edizione di La Settimana del Baratto. In cambio dovete offrire beni o servizi, per maggiori informazioni clicca qui.

Cosa fare a novembre in Provincia di Carrara

Se avete voglia d’Oriente partecipata al Festiva d’Oriente che si terrà a Carrara nel primo weekend di novembre (mercoledì 1 e il 4 e il 5). Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folklorisitici, medicine naturali, concerti, danze e arti marziali vi trasporteranno nel magico mondo orientale.

Sabato 5 novembre, nel bel borgo di Pontremoli dalle 9 alle 18 si potranno acquistare chincaglierie, oggettistica e vestiti in occasione dl mercatino del riuso Car boot sales in piazza Italia.

Cosa fare a novembre in Provincia di Arezzo

La prima domenica di novembre ad si terrà la Festa della Castagnatura a Raggiolo, una rievocazione storica legata al prodotto base dell’economia locale: la castagna. sarà possibile assistere a rappresentazioni teatrali, dimostrazioni pratiche (essiccazione castagne, macinatura farina ecc…), si potrà visitare il Museo della Castagna ed un seccatoio in funzione.

Il 18 e il 19 novembre sarà possibile assaggiare l’olio prodotto con il nuovo raccolto delle olive durante la tradizionale Festa dell’Olio Nuovo di Pergine Valdarno, oltre all’olio nuovo sarà possibile degustare e acquistare moltissimi prodotti della tradizione locali saranno infatti presenti aziende agricole, botteghe artigiane, mostre d’arte e tanto altro.

Cosa fare a novembre e in Provincia di Pistoia

Continua la rassegna Pomeriggi con la storia, incontri ad ingresso libero per approfondire la storia della città, promossi dalla Banca del Tempo di Pistoia e coordinati dallo storico Antonio Lo Conte. Il 16 novembre si parlerà di  “Antiche famiglie pistoiesi: storie, aneddoti e curiosità” con Francesca Rafanelli, il 30 novembre il titolo sarà “Pistoiesi: stratti del sangue di Catellina. La congiura di Catilina e la battaglia di Pistoia del 62 a.C.” con Antonio Lo Conte.Gli incontri si tengono il giovedì alle 16 presso la saletta dell’Ufficio Cultura in via Sant’Andrea.

Il 19 novembre il centro storico di piazza del Risorgimento di Quarrata si animerà con il Mercatino dell’Antiquariato, modernariato, mobile d’epoca, gioielli, e collezionismo.

Cosa fare a novembre in Provincia di Prato

Domenica 5 novembre la Festa della Castagna Montemurlo offre la possibilità di partecipare a visite guidate della pieve e della rocca oltre a quella di assaggiare prodotti tipici e di curiosare al mercatino del collezionismo e dell’oggettistica.

Cosa fare a novembre in Provincia di Firenze

Il 4 e 5 novembre all’Ippodromo del Visarno di Firenze si terrà il Festival delle Mongolfiere, un’occasione unica per vedere il cielo colorato dai magnifici giganti dell’aria, per fare un volo libero o vincolato e partecipare ad altre iniziative. Per il programma completo clicca qui.

Approfittate degli ultimi giorni per vedere la singolare e affascinante mostra “Da Vinci Experience”, dedicata ai progetti, alle idee e alle invenzioni di Leonardo Da Vinci; la mostra rimarrà presso la chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte fino al 4/11 (ingresso 13 euro).

A Figline Valdarno nei giorni 10,11 e 12 novembre si tiene la manifestazione Autumnia, con stand enogastronomici, degustazioni di prodotti tipici, intrattenimento per bambini, mostre, esposizioni e novità in tema di agricoltura e alimentazione.

Nei diversi quartieri di Firenze nel mese di novembre la Uisp promuove alcune passeggiate per scoprire il territorio promuovendo l’attività fisica: sabato 4 “Panorama e…silenzio” un percorso di 5 km con partenza da piazza Santa Croce; sabato 11 “Dalla “Faentina” alla “Bolognese”” un percorso di 5,5 km con partenza da Piazza delle Cure; sabato 18 “Alimentazione e movimento” un breve percorso di 4,5 km con partenza da piazza Bartali, sabato 25 un percorso di 5,5 km promosso dall’istituto Buddista italiano Soka Gakkai.

Cosa fare a novembre in Provincia di Lucca

Anche questa’anno si terrà il Lucca Comics, l’annuale festival durante il quale le strade del centro si animano di personaggi dei fumetti e collezionisti e appassionati possono trovare tutto ciò che cercano (1-5/11).

Il 4 e il 5 novembre non perdetevi Barga Castagna 2017 una manifestazione volta a promuovere il castagno e i suoi frutti, senza dimenticare i prodotti derivati da essi. Non mancheranno richiami alla tradizione, alla cultura, al folklore, al divertimento e alla buona cucina.

Gli amanti della fotografia saranno felici di sapere che dal 18 novembre al 10 dicembre si terrà la terza edizione del Photolux Festival, la Biennale Internazionale di Fotografia, sul tema “Mediterraneo”.

Cosa fare a novembre in Provincia di Pisa

Domenica 5 novembre un treno storico vi condurrà da Pisa a Saline di Volterra con fermate a Livorno e a Cecina con visita agli impianti di produzione del sale e tanto di rievocazione storica la “Pesa del sale”. Non dimenticatevi di prenotare!

Il secondo ed il terzo week end di novembre è possibile assaggiare una delle carni di cinghiale più gustosa di tutta la Toscana, durante la Sagra del cinghiale di Chianni. Il cinghiale viene servito in diverse ricette tradizionali: dalla pasta alla polenta con il ragù di cinghiale, dallo spezzatino e la cinta senese.

Un ottima occasione per esplorare e conoscere le case editrici indipendenti del territorio italiano è il Pisa Book Festival che dal 10 al 12/11 si terrà negli spazi del Palazzo dei Congressi. Moltissimi gli eventi organizzati per l’occasione  soprattutto incontri con scrittori, traduttori, illustratori e artisti italiani e stranieri.novembre San Miniato

Per la deliziare del vostro palato l’11, 12-18, 19-25, 26 novembre e assaggiare salumi, formaggi e ogni altra specialità toscana San Miniato vi aspetta con la  Mostra Mercato Nazionale Del Tartufo Bianco, in cui appuntamenti eno-gastronomici, artistici e culturali trovano un perfetto connubio.

Per tutto il mese Palazzo Blu a Pisa ospita la mostra “Escher” che presenterà molti dei capolavori ipnotici e disorientanti dell’artista olandese.

Continuano le visite gratuite alla Torre del Conte Ugolino che per questo mese si terranno il martedì e il mercoledì, per prenotare cliccate qui.

 

Cosa fare a novembre in Provincia di Livorno

Il Museo etrusco di Populonia, Collezione Gasparri, ospiteràfino al 5 del mese  la mostra dal titolo “Sepolto incatenato tra le dune di Baratti. La scoperta dell’uomo in ceppi di Populonia” per raccontare al pubblico i dati finora acquisiti e i possibili sviluppi della ricerca intorno al misterioso ritrovamento dell’uomo sepolto incatenato sulla spiaggia di Baratti, una scoperta unica che ha destato molto clamore anche a livello internazionale.

Domenica 12/11 si disputa l’attesissima Half Maratona di Livorno, durante la quale gli atleti potranno confrontarsi nelle strade della città labronica.

Cosa fare a novembre in Provincia di Siena

Per l’ottavo consecutivo l’11 e il 12 novembre a Montepulciano si terrà Toscana Gustando una manifestazione gastronomica in cui i sapori della filiera corta della Valdichiana Senesese quest’anno incontrano i sapori tipici delle zone colpite dal sisma per un confronto tra due realtà territoriali differenti.

Con il treno a vapore, in occasione dell’iniziativa Treno Natura potrete San Giovanni d’Asso e Montalcino per la Mostra mercato del tartufo bianco il 19/11, prenotazione obbligatoria.

Corri sulla Francigena, evento che si terrà a Monteriggioni domenica 12/11 dove si potrà scegliere tra passeggiate, corse competitive e nordik walking.

Sabato 25 e 26 novembre in occasione della Giornata mondiale dell’olivo si svolgerà MurlOlio, la giornata dell’olio etrusco, con una serie di eventi legati alla tradizione culturale, artistica e gastronomica locale che si svolgeranno nell’arco della giornata. Nella bella cornice del Castello di Murlo per l’occasione si potranno ammirare opere artistiche ispirate all’olio e all’olivo,  scoprire le attrezzature olivicole di ultima generazione,degustare le delizie locali e acquistare direttamente dai produttori l’olio nuovo e i prodotti tipici locali.

 

Cosa fare a novembre in Provincia di Grosseto

Il 1 novembre 2017 continua, nella suggestiva cornice di Sorano, la Festa Delle Cantine, un’occasione per visitare le belle cantine di Sorano, scavate direttamente nel tufo, ed approfittare per assaggiare il vino e i piatti tipici della zona come la zuppa di funghi, la minestra di ceci, la polenta, il cinghiale al buglione, il baccalà arrosto o alla soranese.

Continuano le visite guidate gratuite  organizzate dal Comune di Castiglione della Pescaia e dalla Cooperativa Le Orme. Domenica 5 si terrà la vista guidata a Buriano e al Romitolio di San Guglielmo mentre domenica 12  novembre quella alla Riserva Naturale Diaccia Botrona.

A Massa Marittima, dal 1 al 30 novembre, la manifestazione Novembre Grosso offre l’occasione a chi vorrà partecipare di prendere parte a conferenze, spettacoli teatrali, visite del borgo, della cattedrale e di cunicoli delle fonti. degustazioni di prodotti tipici e stagionali, concerti. Per consultare il programma cliccate qui.

Precedente La Badia Camaldolese che sfida le Balze Successivo Castel di Celsa e i suoi stupendi colori autunnali

Un commento su “Cosa fare a novembre in Toscana

Lascia un commento