Cosa fare a dicembre 2018 in Toscana

Cosa fare in Toscana a dicembre 2018Lucine calde e colorate, addobbi, decorazioni, mercatini e corse frenetiche alla ricerca dei regali perfetti. Dicembre è tutto questo ma può essere anche un’occasione per riscoprire tradizioni ormai semisconosciute, sapori tradizionali, mostre ecc… . Ecco una serie di eventi per sfruttare al meglio questo mese natalizio.

 

Cosa fare a dicembre in Provincia di Massa Carrara

 

Dal 7 al 9 dicembre torna Sapori di Natale per assaporare l’atmosfera natalizia delle tradizioni. Tanti prodotti tipici, spettacoli, attività dedicate ai bambini e tante altre sorprese nel borgo di Fivizzano.

Nello splendido scenario di Equi Terme si terrà la XXVII edizione la suggestiva  rievocazione del Presepe Vivente, dal 23 al 26 dicembre.

Cosa fare a dicembre in Provincia di Pisa

Cosa fare a dicembre 2018

Per tutto il mese di dicembre Palazzo Blu ospiterà la mostra Da MAGRITTE a DUCHAMP. 1929: il Grande Surrealismo dal Centre Pompidou in collaborazione con il Centre Georges Pompidou di Parigi che per la prima volta in Italia, consentirà l’esposizione di opere di cui difficilmente si priva e che guideranno i visitatori alla scoperta di quel magico movimento che è il Surrealismo, attraverso circa 90 opere di autori come René Magritte, Salvador Dalí, Marcel Duchamp, Max Ernst, Giorgio De Chirico, Alberto Giacometti, Man Ray, Joan Miró, Yves Tanguy, Pablo Picasso e molti altri.

Dall’8 dicembre sarà visitabile come ogni anno il presepe artistico di Cigoli che vi permetterà di vivere un’atmosfera natalizia portandovi a Gerusalemme qualche migliaio di anni fa.

Il 16 dicembre a Pisa si svolgerà la Pisanina conosciuta anche come Pisa Marathon, giunta alla ventesima edizione. Un percorso pianeggiante tra arte, storia e natura. Dopo i primi chilometri nella città d’arte infatti i partecipanti attraverseranno il Parco Naturale fino ad arrivare al mare. Il suggestivo arrivò avverrà sotto il monumento simbolo della città: la Torre Pendente. Il 17 sarà la volta della Happy Christmas Family Run, una corsa all’interno del territorio cittadino dalla lunghezza di 3, 7, o 14 Km e aperta a tutti, l’unica richiesta è…essere vestiti da Babbo Natale!

Cosa fare a dicembre in Provincia di Firenze

Dal 28 novembre fino al 20 dicembre in piazza Santa Croce si potrà gustare tutto il clima natalizio aggirandosi tra oltre cinquanta casette di legno, in cui si potranno acquistare cibi tradizionali, artigianato artistico da tutta Europa. Tante idee regalo ed estrosi addobbi natalizi oltre che molti eventi, la maggior parte dei quali dedicati ai più piccoli. Sarà presente anche la casetta di Babbo Natale dove saranno organizzati giochi e workshop.

Dall’8 dicembre al 6 gennaio passeggiando per le vie del borgo di Palazzuolo si potranno osservare presepi e natività allestite in piazze, vetrine, anfratti e giardini, in occasione de 100 Presepi per Palazzuolo, giunta alla sua tredicesima edizione. Gli intervenuti potranno poi esprimere il loro voto usando apposite schede. Aperto anche in caso di neve. Il 26 dicembre la manifestazione sarà arricchita da un presepe vivente.

Dal 8 al 11/12 dopo il successo degli anni passati si terrà a Firenze il festival dedicato ai film indiani e sull’India: il River to river festival, alla sua diciassettesima edizione con un programma denso di eventi.

Torna 8 e 9/12/2018, l’annuale Sagra degli Antichi Sapori di Toscana a Lastra a Signa: ribollita, minestra di farro, maialino al finocchietto, gobbi rifatti alla fiorentina, fagioli, pane cotto a legna, trippa, roventini, olio, vino delle colline toscane, vin santo, questi sono i piatti che troverete a deliziarvi, partecipando. Attraverso le pietanze si andranno a riscoprire anche l’identità storica, sociale e le tradizioni di questa realtà.

All’interno del castello di Castelfalfi, nel weekend di Natale (22 e 23 dicembre dalle 11 in poi) sarà organizzata la manifestazione Oltrecolle Christmas Edition  all’insegna del cibo gourmet, dell’ artigianato di eccellenza e della musica ed intrattenimento per adulti e bambini, spettacoli, allestimenti artistici oltre che eventi a tema decisamente natalizio come i gospel e la casa di Babbo Natale allestita all’interno del castello di Castelfalfi. Ingresso libero.

LEGGI ANCHE: PRESEPE IN GROTTA: UN PRESEPE NASCOSTO

Cosa fare a dicembre in Provincia di Pistoia

Il 15 e il 16 dicembre si terrà nell’antico borgo di Massa e Cozzile l’evento Vicoli di Natale: street food, mostra mercato artigianale, casa di Babbo Natale, laboratori per bambini e laboratori di cucina per grandi e piccini.

Cosa fare a dicembre in Provincia di Lucca

Per la gioia degli amanti della fotografia fino al 9 dicembre a Lucca si terrà la quarta edizione del Photolux Festival, la Biennale Internazionale di Fotografia.

Torna al Real Collegio di Lucca il 1 e il 2/12 e il 7,8,9/12 Il Desco – Sapori e saperi in Mostra. Un vero e proprio itinerario gastronomico dove sapori e saperi si incontrano Saranno presenti le produzioni tipiche tradizionali provenienti da tutto il territorio italiano, prodotti bio, e prodotti dell’arte della tavola, prodotti artigianali per offrire splendide apparecchiature, decori, arredi e quant’altro accompagnano l’esperienza del mangiare rendendola un momento di piacevole soddisfazione anche tattile e visiva. Oltre a ciò showcooking, laboratori sensoriali del gusto, laboratori per bimbi, convegni, degustazioni, minicorsi e aperitivi!

Voglia di assaggiare del buon cioccolato fatto dai maestri del cacao? A Barga l’8 e il 9, dalle 10 alle 20 torna il Festival del Cioccolato. Sospendete la dieta per qualche giorno e lanciatevi tra praline, torte, cioccolate calde, fondute, mousse, tavolette ripiene, liquori e tante altre produzioni artigianali. Ad accompagnare la manifestazione un mercatino artigianale e dell’antiquariato.

Cosa fare a dicembre 2018

Il 15 dicembre a Ghivizzano di Coreglia potrete vedere il tradizionale presepe vivente che si svolge per le strade del borgo, in cui prenderanno vita le botteghe degli antichi mestieri, locande ed osterie; soldati romani, pastori, contadini e contadine animeranno le vie del paese.

Cosa fare a dicembre in Provincia di Livorno

Quale occasione migliore per deliziare il palato con le specialità a base di cinghiale che la Sagra del Cinghiale di Suvereto? Dal 25 novembre al 9 dicembre oltre ai migliori prodotti tipici, tra cui olio e vino da tutte le aziende locali piatti a base di cinghiale e di altra selvaggina della zona ci sarà un mercatino di artigianato e un corte storico con figuranti in costume.

LEGGI ANCHE: IL MUSEO DI STORIA NATURALE DEL MEDITERRANEO DI LIVORNO

Cosa fare a dicembre in Provincia di Siena

il 1 e il 2 torna il tradizionale Mercato in Piazza del Campo: dalle 8 alle 20 passeggiando per la suggestiva piazza sarà possibile fare un tuffo nel passato: i banchi esporranno eccellenze gastronomiche e artigianali locali proprio come avveniva nel 1300.

L’8 e il 9 dicembre si terrà una nuova manifestazione che unisce sport e cultura: il Trail delle Mura di Siena. Tre percorsi da 5, 10, 16 chilometri per attraversare di corsa la città e la sua storia.

Cosa fare a dicembre 2018

Sempre l’8 dicembre San Gimignano si accenderà di luci, si animerà di spettacoli, installazioni e musica per San Gimignano Lumiere a Colori.

Per passare una notte della vigilia di Natale diversa dal solito e all’insegna della tradizione vi consigliamo di partecipare all’antica manifestazione che si svolge ad Abbadia San Salvatore e che affonda le sue radici nel lontano medioevo, quando gli abitanti del borgo e delle campagne si riunivano di fronte al monastero, in attesa della Messa e accendevano delle grandi cataste di legna per scaldarsi. Anche al giorno d’oggi  nella notte di Natale Abbadia San Salvatore torna a risplendere alle tremule luci dei fuochi, per la gioia dei suoi abitanti e dei turisti.

Cosa fare a dicembre in Provincia di Arezzo

Per il quarto anno consecutivo tornano i tradizionali Mercatini di Natale (8 e 9, 15 e 16, 22, 23, 24, 25 e 26/12) nella piazza centrale di Chiusi della Verna. Saranno allestite strutture in legno che accoglieranno stand di artigianato locale, hobbisti ed enogastronomia. Non mancherà un area dedicata ai “peccati di gola”: vin brulè, cioccolata calda, caldarroste, bomboloni, strudel, zucchero filato, hot dog & patatine, pizza, tigelle e molto altro ancora!

LEGGI ANCHE: UNA BASE NATO ABBANDONATA IN TOSCANA

Il 15 e il 16/12 si tiene la Festa del ceppo, in precedenza conosciuta con il nome di festa del Cappone, nel caratteristico borgo di  Lucignano. Per animare la manifestazione sono previsti concerti gospel e nei vicoli e nelle piazze ci saranno stand si prodotti di artigianato con addobbi natalizi, giochi in legno, articoli in pelle, oltre agli immancabili prodotti tipici.

Cosa fare a dicembre in Provincia di Grosseto

Due sono gli eventi ispirati alla tradizione che si svolgono sul finire dell’anno nella provincia di Grosseto. A Sorano il 30 dicembre si festeggerà la fine dell’anno seguendo l’antica tradizione contadina, una grande pira sarà accesa al crepuscolo, nel centro della piazza. Attorno al fuoco saranno intonati e ballati i canti agresti con tanto di cena, fuochi d’artificio e di lancio delle lanterne.

Santa Fiora, nella stessa notte dalle ore 21 saranno incendiate grandi cataste di legno che bruceranno per tutta la notte. Un’occasione unica per godere di uno straordinario spettacolo e gustare piatti tipici.

Precedente Capodanno 2019: ricominciare dalla natura Successivo Villa La Petraia, una delle più belle ville medicee

Lascia un commento

*