Vitorchiano: tra Moai e medioevo

VitorchianoDifeso da torri, mura merlate e dagli spettacolari strapiombi su cui sorge, il borgo di Vitorchiano sembra essere riuscito a rimanere in una bolla temporale, lasciando fuori il presente e la modernità.

Una volta oltrepassata Porta Romana infatti si ha la sensazione di essere tornati nel medioevo: tutto il paese è costruito con grandi blocchi squadrati di peperino grigio, i portali dei palazzi sono adornati con decorazioni, stemmi e iscrizioni, i profferli, tipiche scale esterne dotate sulla sommità di un porticato sorretto da due colonne, sono ancora ben conservati, la fontana a fuso splendida, posta vicino alla prima cerchia muraria e alla porta della Madonna delle Nevi ci illude di essere nel XIII secolo.Vitorchiano

Durante la breve esplorazione di Vitorchiano non perdetevi la bella vista che si gode dai vari punti panoramici (tra cui quello in fondo a via Marzio, al lavatoio) e la casa della strega, caratterizzata da un profferlo senza porticato e due colonne inglobate nella muratura che si trova di fronte alla casa di Santa Rosa. Le due donne che abitavano una davanti all’altra finirono inevitabilmente per sfidarsi in una gara da cui ad uscire vincitrice fu ovviamente la Santa.
Alla fedeltà dei vitorchianesi verso Roma si devono le numerosissime iscrizioni della sigla SPQR che si possono vedere camminando tra le sue strette viuzze. Non vi capiterà di vederle in molti altri luoghi oltre a Roma, infatti questo piccolo borgo è stato l’unico a potersi fregiare di tale titolo.Vitorchiano
Per la bellezza dei suoi vicoli e dei suoi scorci fu scelto anche come set per girare alcune scene del film L’armata Brancaleone.
A Vitorchiano si può vedere anche l’unico Moai costruito dagli abitanti di Rapa Nui con strumenti tradizionali, fuori dall’Isola (così dicono, noi ricordiamo di averne visto uno anche al Louvre).
Non perdetevi l’occasione di avere un colpo d’occhio d’insieme sul borgo, recatevi a vedere il Moai e da lì vedrete la bellezza di Vitorchiano nel suo insieme (dove si trova anche la panoramica area camperisti).
Per un’ottima ed economica cena vi consigliamo La Fraschetta della Mela Stregata dove tra l’altro si possono assaggiare ottimi arrosticini di pecora e gli agnolotti alla vitorchianese.

Vitorchiano Vitorchiano VitorchianoVitorchiano Vitorchiano Vitorchiano Vitorchiano

Precedente Le cascate di Agua Azul e Misola Hà Successivo L'anello di Alica

Lascia un commento

*