Una notte gratis con la Turkish Airlines

Ci sono alcune cose da prendere in considerazione quando si sceglie un volo per una destinazione su lunga tratta che prevede almeno uno scalo. Preferendo alcune compagnie invece che altre, si ha infatti la possibilità di usufruire di alcuni servizi molto interessanti che ci possono spingere ad accettare più che volentieri un’attesa più lunga tra un volo ed un altro.aeroporto

Se infatti scegliete di volare con la Turkish Airlines e fate scalo a Istanbul per un minimo di 6 ore avete diritto a partecipare ad un tour gratuito per la città (anche i pasti e gli ingressi nei musei sono gratuiti!).

I tour sono 3: il primo dalle 9 alle 15, il secondo dalle 12 alle 18 (con un itinerario meno canonico, ottimo anche se siete già stati a Istanbul) e il terzo, il più lungo, dalle 9 alle 18.

Non occorre prenotarlo, basta recarsi all’Hotel desk nella Hall Arrivi.

L’unica condizione è che la soluzione da voi scelta sia al momento l’unica possibile: non ci devono quindi essere altri voli in partenza per la vostra meta prima di quello scelto da voi.

Se invece dovete attendere per 10 ore o più potete usufruire di una notte gratuita presso un Hotel che vi sarà assegnato dalla compagnia di bandiera turca, sempre recandovi all’Hotel desk nella Hall Arrivi. Anche il transfert per/dall’areoporto è gratuito!aereo

Abbiamo usufruito di questo servizio quest’estate: ci siamo presentati all’Hotel desk nella hall Arrivi, vicino al deposito bagagli e dopo aver fatto vedere i biglietti abbiamo atteso per un po’ insieme ad altre persone fino a che non ci hanno fatto salire su un pullman e portato al Radisson Blu di Istanbul, un po’ fuori mano ma ideale per riposare!

Anche altre compagnie offrono soluzioni simili, come la Qatar Airways (che paga anche il costo dei visti d’ingresso e del vitto a Doha) e l’Emirates. In questo modo uno scalo non sarà più una perdita di tempo ma un’opportunità per fare un viaggio nel viaggio!

Una notte gratis con la Turkish Airlines

Precedente Due giorni a Gubbio Successivo Come stipulare un'assicurazione sanitaria in viaggio?

Lascia un commento

*