Cosa fare a novembre in Toscana

Cosa fare a novembre in Toscana

L’11 e il 12 novembre, in occasione di San Martino, numerose Cantine apriranno le loro porte per accogliere gli avventori con degustazioni, visite e laboratori per bambini, Per maggiori informazioni cliccate qui. Segnatevi sull’agenda la settimana che va dal 13 al 19 novembre 2017:in questo periodo infatti sarà possibile soggiornare gratuitamente... Continua »
Dormire gratis? Sì, con la Settimana del Baratto

Dormire gratis? Sì, con la Settimana del Baratto

Quale occasione migliore per staccare la spina per qualche giorno e visitare posti nuovi senza spendere per il pernotto, della Settimana del Baratto? Se pensate che il baratto sia solo una forma primitiva di commerciare vi sbagliate di grosso, e questa splendida iniziativa potrà provarvelo! Durante la nona edizione della... Continua »
Cosa fare ad agosto in Toscana

Cosa fare ad agosto in Toscana

Molti di voi saranno in ferie, altri pur lavorando avranno di sicuro voglia di godersi le belle serate estive. La notte di San Lorenzo è un’occasione in più per uscire e per approfondire la conoscenza di angoli del nostro territorio, ciò è possibile grazie anche alla manifestazione Calici di stelle  dove... Continua »
Cosa fare a luglio in Toscana

Cosa fare a luglio in Toscana

Finalmente è arrivata l’estate con le sue serate animate da feste, sagre e serate musicali all’aria aperta. Fortunatamente però come avrete modo di leggere non mancano le visite guidate e le mostre ad allietare le giornate. Cosa fare a luglio in Provincia di Carrara Sabato 1 e domenica 2 luglio potrete immergervi... Continua »
Cosa fare a maggio in Toscana

Cosa fare a maggio in Toscana

Il 21 maggio in tutta la Toscana molte ville storiche apriranno i loro cancelli in occasione della 7° edizione della Giornata Nazionale delle Dimore storiche, per maggiori informazioni cliccate sul link e consultate il programma. Il 22 maggio è la Giornata Internazionale della diversità biologica che quest’anno avrà come tema “Diversità biologica... Continua »
Alla scoperta di Firenze: Corri la vita

Alla scoperta di Firenze: Corri la vita

Ogni anno generalmente l’ultima domenica di settembre, a Firenze si riuniscono migliaia di persone per camminare insieme e sostenere la lotta contro il tumore al seno. Vi state chiedendo come sia possibile? Basta partecipare a Corri la vita, una manifestazione che ormai è arrivata alla 14° edizione in cui cultura, benessere e... Continua »
Bagno Vignoni e le sue terme libere

Bagno Vignoni e le sue terme libere

Bagno Vignoni è un borgo unico e speciale: come denota il suo toponimo infatti è un’antica stazione termale, che ha la particolarità di avere un’enorme vasca piena di acqua solfurea (il vascone) in mezzo alla piazza del paese, anzi per certi versi si può dire che la vasca è la... Continua »
La Balena bianca e Bagni San Filippo

La Balena bianca e Bagni San Filippo

Tra tutti i tesori che nasconde la Val d’Orcia ce ne è uno noto per le sue candide formazioni calcaree, alcune dal nome evocativo come la Balena Bianca, e per le sue acque calde ricche di minerali: Bagni San Filippo. Immerse in un bosco rigoglioso, nella stretta valle scavata dal Fosso bianco, le Terme di... Continua »
La scienza a portata di tutti al Muse

La scienza a portata di tutti al Muse

Di ritorno dal nostro breve viaggio in Val di Flemme ci siamo fermati a vedere il Muse, il Museo delle Scienze di Trento. Purtroppo non abbiamo avuto tempo di scoprire le altre meraviglie che riserva la città quindi ci siamo ripromessi di tornare e ci siamo immersi nell’esplorazione di questo stupendo... Continua »
Vetulonia

Vetulonia

Non siamo mai stati a Vetulonia, l’antica città etrusca scavata da Isidoro Falchi. Ce ne accorgiamo una domenica mattina del primo week-end di novembre e decidiamo istantaneamente di colmare questa lacuna, che macchia un po’ il nostro curriculum di toscani D.O.C.: prendiamo la reflex e ci infiliamo in macchina. Il... Continua »
Belem: la porta sull’oceano di Lisbona

Belem: la porta sull’oceano di Lisbona

Il quartiere di Belem si trova a circa 6/7 km dal centro di Lisbona. Nonostante la distanza merita di essere visitato in quanto ospita due dei più celebri monumenti della città: il Monastero dos Jeronimos e la Torre di Belem, simbolo dell’età dell’oro del Portogallo.  Passeggiare per questo quartiere ampio... Continua »