La remota Selva Lacandona e il sito di Bonampak

La remota Selva Lacandona e il sito di Bonampak

Immaginate una foresta enorme, in alcuni tratti ancora vergine, dove si possono avvistare tucani, scimmie saraguato, giaguari, guacamaya rosse, avvoltoi, aquile, immersi in un mare di piante incredibili e maestose come la ceiba, mogani, palme, liane, e in cui, sparsi in capanne e rari villaggi, vivono ancora le poche centinaia... Continua »
La Sinagoga di Firenze: tra elementi moreschi, arabi e bizantini

La Sinagoga di Firenze: tra elementi moreschi, arabi e bizantini

Uno degli edifici imperdibili di Firenze è senz’altro la splendida Sinagoga, il Tempio Maggiore Israelitico costruito alla fine del XIX secolo secondo lo stile eclettico tanto in voga in quel periodo storico. Le radici della comunità ebraica fiorentina sono saldamente legate alla città tanto che già in epoca romana si... Continua »
Castel di Celsa e i suoi stupendi colori autunnali

Castel di Celsa e i suoi stupendi colori autunnali

Uno dei luoghi più sorprendenti della Montagnola sensese e della Val d’Elsa è Castel di Celsa, un sontuoso e raffinato edificio dal sapore vagamente britannico, praticamente invisibile dalla strada. Castel di Celsa è immerso in un bosco di caprini, lecci e castagni, che si diradano intorno alla proprietà fino a... Continua »
Cosa fare a novembre in Toscana

Cosa fare a novembre in Toscana

L’11 e il 12 novembre, in occasione di San Martino, numerose Cantine apriranno le loro porte per accogliere gli avventori con degustazioni, visite e laboratori per bambini, Per maggiori informazioni cliccate qui. Segnatevi sull’agenda la settimana che va dal 13 al 19 novembre 2017:in questo periodo infatti sarà possibile soggiornare gratuitamente... Continua »
Santa Fiora: un borgo magico

Santa Fiora: un borgo magico

Adagiato sulle pendici del Monte Amiata, il borgo di Santa Fiora sembra stringere in un forte abbraccio i suoi maggiori tesori: i resti dell’antico castello Aldobrandesco e la peschiera più a valle. Le sue case medievali, le stradine strette e tortuose che conducono ai terzieri e al borgo, hanno effetto... Continua »
Escursione sulle tracce dell’antica ferrovia sul Ritasso

Escursione sulle tracce dell’antica ferrovia sul Ritasso

Da quando lo scorso anno abbiamo scoperto la meravigliosa e selvaggia Riserva di Monterufoli-Caselli, ci siamo ripromessi di tornare presto a esplorare questi boschi isolati e queste terre ricche di storia. Per la nostra seconda (in realtà terza, ma è meglio lasciar perdere la vera seconda) volta abbiamo scelto di percorrere... Continua »
Il castello di Montecchio Vesponi e il capitano John Hawkwood

Il castello di Montecchio Vesponi e il capitano John Hawkwood

Circondato dagli ulivi e adagiato su una bassa collina la sagoma del Castello di Montecchio Vesponi appare all’orizzonte con l’evanescenza di un sogno. Elegante e signorile, con la sua torre di avvistamento che sembra non finire mai (è alta 30 metri!) non può che richiamare la curiosità di chi transitando... Continua »
Grotte di Devetashka e le cascate di Krushuna

Grotte di Devetashka e le cascate di Krushuna

Se siete nei pressi del tranquillo e tradizionale paese di Lovech, in Bulgaria, ecco due escursioni che non potete assolutamente perdervi: le grotte di Devetashka e le cascate di Krushuna, la prima a meno di 20 minuti da Lovech la seconda a circa 40 minuti dalla cittadina. LEGGI ANCHE: ITINERARIO... Continua »
Il Profeta dell’Amiata, la Torre Giurisdavidica e il Monte Labbro

Il Profeta dell’Amiata, la Torre Giurisdavidica e il Monte Labbro

Su una delle vette del Monte Amiata, il Monte Labbro si nascondono le traccie di un movimento profetico e messianico della seconda metà del 1800 fondato dal predicatore David Lazzeretti. Seguendo infatti un breve percorso si arriva sulla spoglia cima del Monte Labbro dove, sul punto più alto, a 1193... Continua »
Vitorchiano: tra Moai e medioevo

Vitorchiano: tra Moai e medioevo

Difeso da torri, mura merlate e dagli spettacolari strapiombi su cui sorge, il borgo di Vitorchiano sembra essere riuscito a rimanere in una bolla temporale, lasciando fuori il presente e la modernità. Una volta oltrepassata Porta Romana infatti si ha la sensazione di essere tornati nel medioevo: tutto il paese... Continua »
Le cascate di Agua Azul e Misola Hà

Le cascate di Agua Azul e Misola Hà

Le cascate di Agua Azul e Misol Hà si trovano in Chiapas lungo la strada che collega le due cittadine più conosciute della regione: San Cristobal de las Casas e Palenque. Le cascate sono molto conosciute e frequentate soprattutto dai partecipati a tour giornalieri che partono dalle vicine città. Il... Continua »
Il Forte di Gavi

Il Forte di Gavi

Monumentale, possente e scenografico il Forte di Gavi si allunga su tre livelli con i suoi bastioni arroccati su una rocca naturale a strapiombo sul piccolo borgo piemontese di Gavi. Fin dalle prime foto che abbiamo visto ci ha conquistato, così abbiamo deciso di inserirlo nell’itinerario di due giorni che... Continua »
San Juan de Chamula e i suoi riti maya e cristiani

San Juan de Chamula e i suoi riti maya e cristiani

Una delle esperienze più coinvolgenti e spirituali del nostro viaggio in Messico è stata la visita al villaggio e alla chiesa di San Juan de Chamula e a Zinacantan. Mai infatti prima della partenza avremmo pensato di poter assistere a riti antichi, tramandati di generazione in generazione, sopravvissuti a secoli di... Continua »
La miniera di mercurio di Abbadia San Salvatore

La miniera di mercurio di Abbadia San Salvatore

Nelle viscere del Monte Amiata, vulcano spento sotto la cui mole ribolle ancora il magma, si trova una enorme miniera di mercurio e cinabro: la Miniera di Abbadia San Salvatore, oggi visitabile grazie allo splendido progetto di valorizzazione che l’ha trasformata in Parco Miniera. All’ingresso dei carrellini arrugginiti per il... Continua »