Scalo ad Atene, voglia di mare?

Uno scalo lungo si sa può essere noioso, in aeroporto le ore non passano mai, al contrario decidere di sfruttare un lungo scalo per fare qualcosa, visitare la città, fare una escursione, andare in piscina o al mare richiede una buona organizzazione e anzitutto è necessario accertarsi che l’aeroporto sia dotato di un depositi bagagli.

Quest’anno in occasione di un lungo scalo di 10 ore ad Atene, in un agosto infuocato, abbiamo deciso di sfruttare tutte quelle ore per andare al mare. La città di Atene l’abbiamo visitata diversi anni fa, ma l’idea di raggiungere il centro con il caldo torrido di quei giorni e di girare per la città con Adele sveglia dalle 4 del mattino, ora in cui siamo partiti da Sofia, non ci sembrava un’ottima idea. Abbiamo pertanto optato per passare una piacevole giornata al mare.

Una spiaggia raggiungibile dall’Aeroporto di Atene

Se avete voglia di rilassarvi al mare mentre attendete il prossimo aereo consigliamo una spiaggia attrezzata sia per poter stare sotto l’ombrellone sia per avere la possibilità di farsi una doccia prima di dover risalire sull’aereo. Noi abbiamo scelto una spiaggia attrezzata a Porto Rafti: Avlaki (ΑΥΛΑΚΙ). L’ingresso costa 5 euro a persona, i bambini entrano gratis. Una volta entrati si possono usare lettini ed ombrelloni (se trovate posto), sedie, spogliatoi, bagni e docce. L’ingresso al mare è graduale ed ideale per i bambini, inoltre c’è anche l’accesso per i disabili, fino all’acqua.

 

SE VUOI SAPERNE DI PIÙ SULLA GRECIA CLICCA QUI.

 

Come raggiungere una spiaggia attrezzata dall’aeroporto di Atene

Prenedete il bus KTEL Attikis che va a Markopoulo e scendere alla fine della corsa da lì prendere il bus che da Atene è duretto a Porto Rafti/Avlaki. Altrimenti potete scegliere di prendere un taxi che vi porterà a destinazione con un prezzo che varia dai 22 ai 28 euro.

Deposito bagagli all’aeroporto di Atene

Il deposito bagagli ad Atene è abbastanza economico ma non si trova troppo facilmente (è in fondo, sulla sinistra se date le spalle agli arrivi). Il prezzo varia in base alla grandezza dei bagagli e al tempo di permanenza (massimo 36 ore). Il pagamento è alla riconsegna del bagaglio.

LEGGI ANCHE: LUNGO SCALO CON UNA NOTTE GRATIS

Precedente Il misterioso altare di Pietramarina Successivo Libri per viaggiare in Polonia

Lascia un commento

*