Parco d’arte di Enzo Pazzagli

Sapete che a pochi chilometri dal centro di Firenze, nelle vicinanze del fiume Arno c’è un parco artistico?Parco d'arte di Enzo Pazzagli
Esatto, oltre alle bellezze storiche e artistiche più note che riserva il centro di Firenze ci sono anche alcuni luoghi ancora poco conosciuti come il Parco d’Arte di Enzo Pazzagli.

LEGGI ANCHE: PARCO DELLE SCULTURE DEL CHIANTI

LA VISITA AL PARCO D’ARTE DI ENZO PAZZAGLI

Enzo Pazzagli era un artista e inventore toscano, le sue opere sono create con materiali vari, come lastre di acciaio, di argento, con aggiunta di plexiglas colorato. Il parco d’arte raccoglie le sue opere dal 2001, e ad oggi sono circa 200.

Parco d'arte di Enzo Pazzagli
Visto dall’alto ha una caratteristica unica: 300 cipressi formano una maschera, due profili e una fronte, questa strabiliante opera chiamata “La Trinità”  è difficilmente visibile se non dall’alto o con Google Earth ma camminando al suo interno permette però di fare la singolare esperienza di passeggiare tra occhi, nasi e bocche.
L’associazione EcoRinascimento, che attualmente lo gestisce, sta risistemando la disposizione delle statue e creando nuovi percorsi, vi sono inoltre alcuni progetti per ampliare e differenziare l’offerta come ad esempio quello di creare un percorso per bambini e quello di realizzare un villaggio tipico medioevale per turisti e scolaresche.Parco d'arte di Enzo Pazzagli
Il parco, pur essendo in corso di studio una nuova disposizione delle opere, è molto affascinante: il sole che passa attraverso le strutture in vetro o plexiglas colorato creano giochi di colore, le statue astratte o ritraenti oggetti e soggetti reali o immaginari, sono davvero molto belle.
I bambini saranno affascinanti dalla fatina turchina, da Pinocchio dentro la balena, dalle statue a forma di cane e di cavallo. Purtroppo mancano spiegazioni e pannelli illustrativi. Essendo numerose le opere presenti sarebbe auspicabile un percorso organizzato, che l’associazione è sembra stia progettando.
Sono presenti le opere d’arte di altri artisti quali: Di Modica, Guasti, Poggiali Berlinghieri, Staccioli, ecc.
Un luogo molto piacevole dove passare qualche ora, anche con i bambini. Nel progetto di risistemazione è prevista anche la collocazione di un bar all’interno del parco.

NELLE VICINANZE: LA SINAGOGA DI FIRENZE

Orari e costo del Parco di Enzo Pazzagli

Il costo è di 10 euro a testa per i non residenti e di 5 euro per i residente nel comune di Firenze. Apre il venerdì, il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 18.

Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli Parco d'arte di Enzo Pazzagli

 

Precedente Hai una casa-vacanze? B&B? Usufruisci dello sconto su Booking Successivo Roupel Bunker: sulle orme della seconda guerra mondiale in Grecia

Lascia un commento

*