Itinerario tra i borghi della Val di Cornia

La Val di Cornia è costellata da paesaggi e luoghi incantevoli. Le linee morbide con cui sono definiti gli elementi del paesaggio trasudano armonia. Niente sembra fuori posto, finchè lo sguardo non si posa su qualche poco compatibile industria. Il clima è un po’ più mite e a noi piace scappare quaggiù nelle belle giornate di sole, in inverno possiamo illuderci di essere già sulla soglia della primavera!

Itinerario tra i borghi della Val di Cornia, SuveretoCome abbiamo avuto modo di raccontarvi, spesso veniamo a esplorare questa zona: vi abbiamo già parlato del Parco Archeominerario di San Silvestro, del Golfo di Baratti e di Populonia, vere “chicche” di questa valle. Oggi vi vogliamo portare con noi lungo breve itinerario alla scoperta di tre borghi della Val di Cornia.

Itinerario tra i borghi della Val di Cornia

Il primo borgo che visitiamo è Suvereto, inserito, a giusta ragione, tra i borghi più belli d’Italia. Già mentre ci avviciniamo iniziamo ad avvistare i famosi alberi di sughero che hanno dato il nome al paese. Appena attraversata la porta medievale da cui si ha accesso alla città ha inizio la magia.Itinerario tra i borghi della Val di Cornia, Suvereto

È un sabato mattina, in giro non ci sono turisti, solo abitanti del luogo intenti a svolgere le loro faccende. I vicoli sono stretti, le case in mattoni ci raccontano la storia di un paese le cui origini risalgono a prima dell’anno mille. Dalle mura dei cortili si intravedono frutti gialli e arancioni: i limoni e i mandarini stanno maturando e ravvivano con i loro colori vivaci questa giornata di fine autunno. Qualche anziana signora stende i panni ai fili di strette finestre, altre comprano la verdura da un fruttivendolo. La vita a Suvereto ottocento anni fa era poi così diversa? Passiamo a fianco del bel palazzo comunale del 1200 e poi saliamo fino alla Rocca costruita dai pisani (accesso gratuito). Da là vediamo il mare, scintilla in lontananza, incorniciato dal promontorio.Itinerario tra i borghi della Val di Cornia, Suvereto

A Suvereto mangiamo in un ristorante da asporto, Da Cinzia Take-away, gnocchetti al cinghiale e zuppa di cavolo nero squisiti! E anche il vino era molto buono! Prima di lasciare Suvereto ci fermiamo ad ammirare la bella facciata della chiesa di san Giusto, appena fuori dalla porta medievale.

Dopo Suvereto in auto seguendo la strada provinciale dei quattro comuni siamo arrivati prima ad una chiesa abbandonata e poi al piacevole borgo di Sassetta. Di impianto chiaramente medievale il borgo è dominato dal Palazzo Montalvo o Rocca Vecchia, imponente e oggi arricchita di sculture che ne rendono la visita ancora più stimolante, vi capiterà così di fermarvi ad osservare il paesaggio accanto ad una donna di marmo seduta. Itinerario tra i borghi della Val di Cornia, SassettaA Sassetta ogni luglio si svolge un Simposio di Scultura Contemporanea in Marmo Rosso di Sassetta, in cui cinque scultori italiani e stranieri si cimentano nella scultura di opere davanti agli occhi dei passanti.

I pochi vicoli si intrecciano tra le case di mattoni e pietre a vista. Ogni particolare è da osservare. Alcune viuzze finiscono direttamente nel bosco, e anche questo ci da un segnale di come la vita dell’uomo medievale che viveva in questo borgo fosse in stretta relazione con la natura e il bosco.Itinerario tra i borghi della Val di Cornia, Sassetta

La visita è breve, ma vi consigliamo vivamente di andarci!

L’ultimo borgo previsto in questo itinerario tra i borghi della Val di Cornia è Castagneto Carducci, dove il celebre poeta italiano, Giosuè Carducci visse da bambino, per alcuni anni.Il borgo si sviluppa intorno al Castello e alla Chiesa di San Lorenzo. In un vicolo si trova anche la Casa di Carducci, visitabile (biglietto 2 euro, 2015).

Il nostro itinerario tra i borghi della Val di Cornia finisceItinerario tra i borghi della Val di Cornia, Castagneto Carducci qui, ma se avete ancora del tempo a disposizione vi consigliamo una visita al bello e interessante Parco Archeominerario di San Silvestro e a Baratti e Populonia, sulla Costa degli Etruschi.Itinerario tra i borghi della Val di Cornia, Suvereto

I commenti sono chiusi.