Il Ghiaccione

Il GhiaccioneLe cascate del Ghiaccione, dette semplicemente il Ghiaccione si trovano nelle vicinanze di Chianni. Per trovarle si deve seguire la strada che da Chianni porta a Castellina Marittima, dopo un ponticello su un fiumiciattolo chiamato La Torre, se ne trova subito dopo un altro sul torrente Carbonaia, qui si può parcheggiare l’auto. Nel bosco ai lati della strada c’è un piccolo sentiero che risale il fiume.La prima cascata de il Ghiaccione
Dopo aver guadato più volte il fiume arriviamo alla prima cascatella.

LEGGI ANCHE: FIUMI BALNEABILI IN TOSCANA

Proseguiamo, gustandoci alcuni scorci molto carini che ci regala il fiume e arriviamo alla seconda cascata, il Tonfo degli Ebrei. L’acqua fa un salto di circa 10 metri lungo una parete rocciosa e si riversa in una pozza abbastanza profonda dove è possibile fare il bagno.

LEGGI ANCHE: LE SPIAGGETTE SEGRETE DEL FIUME FARMAIl Ghiaccione

L’acqua è gelida, anche perchè il fiume scorre in un folto bosco che lascia trapelare solo qualche sparuto raggio di sole.

A causa della troppa umidità non siamo riusciti a proseguire per cercare la terza cascata quella de Il Salto della Capra.

Si raccomanda di tenere sempre un comportamento rispettoso dell’ambiente, di portare via la propria immondizia e di evitare comportamenti incauti, quali allontanarsi troppo dalla riva, stancarsi eccessivamente nuotando, fare il bagno dopo un pasto pesante o il consumo di alcolici.

In caso di prolungata siccità è probabile ci sia poco acqua.

Il Ghiaccione

 

Precedente Consigli per viaggiare fai-da-te e low cost Successivo Turchia: informazioni pratiche e tappe