8 borghi imperdibili di Toscana

Disseminati ovunque sul dolce territorio costituito per lo più da morbide colline e qualche rada pianura, i borghi toscani sono i luoghi dove più di ogni altri si può percepire l’autentica cultura toscana fatta di piccole cose, quotidianità, cibo, vino, arte, artigianato, modi di dire e paesaggio.

Alcuni di essi sono piccoli e difficilmente rientrano nei percorsi turistici maggiori, ma proprio per questo meritano uno sguardo più da vicino. Vi proponiamo quelli che secondo noi sono i borghi imperdibili di Toscana.

I borghi imperdibili di Toscana

Bagnone (Massa Carrara) – I borghi imperdibili di Toscana

Può un borgo così minuscolo sprigionare un fascino tanto intenso? Il piccolo borgo fatto in pietra scura si articola ad anelli semi-concentrici e discendenti intorno all’antico castello, che sorge su un altura. Scendendo si giunge al suggestivo ponte a schiena d’asino che attraversa il fiume con le sue acque limpide. Non perdetevi neppure un dettaglio. Per maggiori informazioni cliccate qui.

LEGGI ANCHE: LA BADIA CAMALDOLESE CHE SFIDA LE BALZE

Volterra (Pisa) – I borghi imperdibili di Toscana

 

 

Volterra è una vera e propria città medievale perfettamente conservata. Sfido chiunque a trovare un borgo che sappia più di questo trasportarvi nel medioevo: vicoli, mura, palazzi e chiese vi stregheranno. Oltre a questo la città ospita musei di pregio come la Pinacoteca e Museo Civico o il più famoso Museo Guarnacci. Girovagando per le case in pietra con interessanti rifiniture vi imbatterete anche nei resti lasciati dagli etruschi. Volterra fu infatti anche potente e importante città etrusca, facente parte delle dodici Lucomonie citate da Strabone.

 

LEGGI ANCHE: SASSA, QUERCETO e CANNETO: TRE BORGHI IN VA DI CECINA

Isola Santa (Lucca) – I borghi imperdibili di Toscana

Il piccolo borgo sembra un borgo incantato, sorto sulle rive del lago in cui si specchia, ma in realtà il borgo è nato molto prima del lago, come hospitales per i pellegrini che transitavano dalla Versilia alla Garfagnana. L’invaso artificiale fu costruito infatti solo negli anni ’50. Visitatelo. Per maggiori informazioni leggete questo post: Il borgo incantato di Isola Santa.

VOGLIA DI UN WEEKEND FUORI? LEGGI UN WEEKEND TRA BERGAMO E IL LAGO D’ISEO

Bagno Vignoni (Siena) – I borghi imperdibili di Toscana

Siete mai stati in un borgo la cui piazza centrale è interamente occupata da una vasca d’acqua termale fumante? Sono sicura che a meno che non abbiate già visitato Bagno Vignoni, non avete mai visto niente di simile e difficilmente lo vedrete. Purtroppo oggi non è più possibile mettersi il costume e tuffarsi nella vasca di fronte alla chiesa, ma il fascino del borgo rimane intatto. Leggi anche Le terme libere di Bagno Vignoni.

Santa Fiora (Grosseto) – I borghi imperdibili di Toscana

Arroccato sulle pendici del Monte Amiata il borgo di Santa Fiora è incantevole: il suo aspetto è tipicamente medievale, antichi palazzi, rocche, viuzze strette che portano il nome mestieri di pescatori. Passando sotto archi e svoltando lungo le numerose stradine si assapora  la ricca storia del posto, fatta di famiglie nobiliari, minatori e pescatori. A Santa Fiora si trova infatti una splendida peschiera dove andare  a cercare refrigerio nelle torride giornate estive, oltre che un caratteristico ghetto degli ebrei tutto da visitare. Per maggiori informazioni clicca qui.

Sorano (Grosseto) – I borghi imperdibili di Toscana

Noto come la Matera toscana, Sorano è un antico borgo le cui origini risalgono ai tempi degli Etruschi, come testimoniano le misteriose vie cave e le necropoli sparse nei suoi dintorni. I suoi vicoli tortuosi, i vetusti edifici e il panorama eccezionale lo rendono un luogo unico.

LEGGI ANCHE: IL NOSTRO VIAGGIO IN BULGARIA

Vicopisano (Pisa) – I borghi imperdibili di Toscana

Meno conosciuto e noto di altri paesini toscani, Vicopisano è un borgo che sorge alle pendici del Monte Pisano. La sua origine medievale traspare da ogni particolare. Le case sono arroccate intorno alla Rocca del Brunelleschi e nel paese si possono osservare alcune interessanti torri tra cui quella dell’orologio che dovrebbe essere restaurata a breve.

Lucignano (Arezzo) – I borghi imperdibili di Toscana

 

Anche questo borgo vi farà fare un salto nel medioevo, i vicoli sono stretti ed hanno un andamento a spirale che vi farà salire lentamente fino all’affascinante piazza centrale… . Per saperne di più clicca qui.

 

E voi? ce ne volete segnalare qualche altro?

 

Precedente Un percorso con un presepe nascosto Successivo Paese che vai...Capodanno che trovi: le strane tradizioni nel Mondo

Lascia un commento

*