Come arrivare dall’aeroporto al centro di Chiang Mai

Se come noi arrivate a Chiang Mai in aereo, per risparmiare tempo e denaro (il volo Bangkok – Chiang Mai ci è costato appena 30 euro a testa con la Thai Airways) questo post vi sarà utile per capire in che modo arrivare dall’aeroporto al centro di Chiang Mai.

L’aeroporto di Chiang Mai è piccolo ma abbastanza frequentato e dista solo 4 /5 km dal centro città.

Come arrivare dall’aeroporto al centro di Chiang Mai

LEGGI ANCHE: IN VIAGGIO COL MONSONE (ITINERARIO DI TRE SETTIMANE TRA THAILANDIA, LAOS E CAMBOGIA)Come arrivare dall'aeroporto al centro di Chiang Mai

  • Autobus: questo non è il mezzo migliore per arrivare in centro infatti l’unico autobus (numero 6, 25 bath) che passa dall’aeroporto si ferma solo nella zona della Chiang Mai University, nella parte occidentale della città.
  • Tuk-tuk o rotdaang: è più facile usare questi mezzi facendo il tragitto inverso cioè dal centro all’aeroporto. La spesa si aggirerà intorno ai 60-80 bath.
  • Auto/Moto: è possibile noleggiare un automobile o una motocicletta anche presso l’aeroporto.
  • Taxi meter: appena usciti dagli arrivi alla vostra sinistra troverete un baracchino con un insegna gialla con scritto in caratteri rossi: Taxi meter. Se siete diretti in centro il costo è di 150 bath, se il vostro hotel è leggermente più lontano spenderete qualcosina in più (noi ne abbiamo spesi 160). Al chiosco vi daranno una ricevuta con sopra scritta la vostra destinazione, il pagamento invece sarà sistemato direttamente con il conducente. Da segnalare anche la pazienza degli addetti alla reception che nonostante continuassi a dire che eravamo diretti al CSI House hanno avuto la pazienza di aspettare che il mio cervello si riaccendesse! 😀
  • Un altra soluzione può essere quella di richiedere un transfert privato direttamente al vostro hotel o alla vostra guesthouse, in tal modo trovereste all’uscita qualcuno che vi attende.

Leggi anche Chiang Mai.

FORSE PUÒ INTERESSARTI ANCHE: UNA DIVERTENTE ESCURSIONE NEI DINTORNI DI CHIANG MAI

 

Precedente Una piccola cittadina di frontiera: Chiang Khong Successivo Itinerario tra i borghi della Val di Cornia

Lascia un commento

*