Un castello interattivo: il Castello dei Vicari

Castello dei Vicari, LariNon capita tutti i giorni di visitare un castello e di poter ascoltare le parole dell’antico vicario che vi risiedeva o dei detenuti rinchiusi nelle sue celle ma se visitate il Castello dei Vicari di Lari tutto questo e anche di più diventerà realtà.

Breve storia del Castello dei Vicari

Nato probabilmente su un piccolo insediamento bizantino, il castello fu edificato intorno all’anno mille ma fu nel XV secolo che raggiunse il suo massimo splendore e il suo aspetto di fortezza rinascimentale. Dopo che nel 1406 la Repubblica Fiorentina conquistò i territori di Pisa fu infatti in questo castello che si stabilì la sede del Vicariato con il compito di amministrare la giustizia e di tenere i contatti con Firenze.Castello dei Vicari, Lari

La visita al Castello dei Vicari

Appena salita la lunga scalinata, unica via d’accesso al castello, ci si ritrova in una piazzetta con la chiesa castellana e la facciata del castello costellata degli stemmi dei vicari che si sono succeduti al potere. Poichè i vicari rimanevano in carica sei mesi, potete immaginare la quantità di stemmi!

Nella prima sala sono esposti alcuni reperti archeologici e attraverso un dispositivo interattivo è possibile approfondire la storia antica di Lari e del suo territorio. Castello dei Vicari, LariMa è dalla seconda sala che il Castello dei Vicari dà il meglio di sè: il tribunale civile e penale infatti aveva luogo qui e grazie ad un altro dispositivo interattivo è possibile approfondire la conoscenza di quattro processi svoltisi in queste sale e sfogliarne gli atti digitalizzati, un modo coinvolgente per veicolare la storia del territorio, che ci è piaciuto veramente moltissimo Tra gli atti dei processi si trova anche il celebre e interessante processo per stregoneria contro Gostanza da Libbiano su cui ci piacerebbe scrivere un post in seguito.Castello dei Vicari, Lari

Nelle sale successive abbiamo avuto modo di chiamare (attraverso una campanella) e di incontrare uno dei vicari che amministrò il territorio di Lari e sentire dalle sue parole quali erano le incombenze e i vantaggi di tale incarico, abbiamo incontrato un archeologo che ci ha spiegato i risultati degli scavi fatti sotto una parte del castello dei Vicari, un avvocato che ci ha illustrato i procedimenti dei processi e le torture cui erano sottoposti gli inquisiti e un carcerato che ha trascorso un periodo nelle celle del castello (visitabili, con moltissime iscrizioni da leggere per approfondire la storia dei loro ospiti).il Castello dei Vicari

Il museo è estremamente coinvolgente e molto accurato nella ricostruzione storica. Durante la visita abbiamo visto anche alcune famiglie accompagnate da bambini entusiasti ed emozionati grazie alle nuove tecnologie (mai utilizzate in modo eccessivo) infatti si ha l’impressione di conoscere veramente alcuni occupanti del castello e le loro storie. Inoltre è possibile grazie ai dispositivi interattivi divertirsi a costruire il proprio stemma o inviare una missiva segreta!

Ci auguriamo che altri castelli e altri edifici storici possano seguire l’esempio del castello dei Vicari al fine di valorizzare l’affascinate realtà storica della toscana.Pastificio Martelli, LariCastello dei Vicari, Lari

Alla fine della visita consigliamo un giro nel piccolo borgo di Lari, sorto intorno al castello e una visita ai laboratori del pastificio artigianale Martelli che ha la sua sede proprio di fronte all’accesso della scalinata. I proprietari saranno ben lieti di farvi entrare e spiegarvi come avviene la produzione di una delle eccellenze del territorio.

Orari del Castello di Lari

  • Dal 1/01 al 31/03 (sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18)
  • Dal 1/04 al 14/06 (lunedì – venerdì dalle 15.30 alle 19. Sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19)Castello dei Vicari, Lari
  • Dal 15/06 al 30/09 (lunedì – venerdì dalle 10.15 alle 12.45 e dalle 15.30 alle 19. Sabato, domenica e festivi dalle 10.15 alle 12.45 e dalle 15.30 alle 19)
  • Dal 1/10 al 31/10 (lunedì – venerdì dalle 15 alle 18. Sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18)
  • Dal 01/11 al 31/12 (sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18)

Per visitare il Castello fuori da questi orari si deve chiamare il 3343963782.

Nelle domeniche d’autunno e di primavera è possibile visitare il castello con una visita guidata.

La visita prende all’incirca un ora e mezzo, due.

Castello dei Vicari, Lari Castello dei Vicari, Lari Castello dei Vicari, Lari Castello dei Vicari, Lari Castello dei Vicari, LariCastello dei Vicari, Lari

 

Precedente Corfù Successivo Pistoia e la Fortezza di Santa Barbara