Casa della Befana

Casa della Befana di BargaA una ventina di minuti da Barga, uno bel borgo medioevale della Garfagnana, in uno splendido bosco di castagni le cui foglie in autunno assumono favolosi colori dorati, rossastri e marroni c’è una piccola casina in legno con una porticina e un paio di finestre: la casa della Befana!

Se siete fortunati e vi recate a Pegnana dalla prima domenica di ottobre fino a febbraio  troverete la Befana nella sua casa tutte le domeniche i giorni festivi. La prima domenica di ottobre e in occasione dell’Epifania vi si tiene la festa della befana, in cui sarà possibile assaggiare prodotti culinari tipici della Garfagnana e incontrare non una ma tante befane!!!!!

LEGGI ANCHE: VIAGGIARE CON I BAMBINI IN ALBANIA

Noi l’abbiamo visitata a fine ottobre in una domenica in cui in giro per la Garfagnana ci siamo fermati a Barga. Non c’era nessun visitatore e abbiamo potuto parlare con la Befana con tutta calma, ci ha fatto entrare nella sua minuscola casina e ci ha fatto vedere dove dorme, come si riscalda e dove cucina. Ha spiegato ad Adele che non c’è acqua né riscaldamento e che in inverno quando nevica ha molto freddo! Poi le ha offerto una caramella e ha fatto una foto ricordo con lei. Una Befana davvero gentile e accogliente che ha conquistato il suo cuore. Tanto che quest’anno ci siamo tornati dopo la metà di novembre perché Adele voleva lasciarle i suoi ciucci oltre che per l’atmosfera fatata e gli splendidi colori del bosco in quella stagione.Casa della Befana di Barga garfagnana Toscana

La Befana e i suoi aiutanti ci hanno raccontato che in inverno ci sono molte persone che vanno a trovarla e talvolta bisogna aspettare per poter entrare nella sua casa. Ci hanno anche consigliato di tornare quando nevica perchè il luogo assume un’atmosfera davvero particolare e noi non possiamo che crederci! Anche in autunno è veramente un luogo magico dai colori bellissimi, con castagne, ricci e foglie che creano un tappeto davvero particolare! Di fronte alla casa in legno c’è una costruzione in pietra, antica dimora della bisnonna della befana e tra le due case vi sono i panni stesi ad asciugare!
Casa della Befana di Barga garfagnana ToscanaA qualche metro dalla casa c’è un’altra costruzione in legno in cui si vendono dolci, il tipico e tradizionale castagnaccio, i necci, i befanini (biscotti tipici della zona, davvero buoni!) e in cui si può acquistare una bevanda calda o fresca  e qualche souvenir per portare a casa un ricordo di una visita particolare ad una signora davvero gentile!

 

Casa della Befana di BargaCome arrivare alla casa della Befana

Da Barga seguite per Pegnana, lungo la strada troverete un piccolo spiazzo dove parcheggiare con l’inconfondibile cartello che abbiamo fotografato per voi. Parcheggiate e iniziate  a scendere lungo la breve discesa.Il luogo è accessibile anche con il passeggino però vi consigliamo di prendere la strada sulla destra dopo aver fatto un breve tratto in discesa dal cartello colorato che indica che a pochi metri c’è la casa della Befana.

Casa della Befana di Barga garfagnana ToscanaCasa della Befana di BargaCasa della Befana di BargaCasa della Befana di Barga garfagnana ToscanaCasa della Befana di Barga garfagnana ToscanaCasa della Befana di Barga garfagnana Toscana

Precedente Ksamil e il suo mare Successivo Lubiana, la capitale green d'Europa

Lascia un commento

*