Sassa, Querceto e Canneto: tre borghi in Val di Cecina da visitare

La Val di Cecina è una delle regioni interne della Toscana che ci piacciono di più: lontana dai circuiti turistici di massa, ha un paesaggio riccamente variegato (si passa dalle dolci colline, alle fumarole, ai calanchi, ai boschi con una facilità estrema) e riesce sempre a regalarci qualche sorpresa: non mancano i castelli e le abbazie abbandonate, le tombe etrusche, fiumi e borghi incantati.

Il suo territorio è così ricco di storia che traspare anche dal suo nome: Cecina infatti deriva da un’antica e potente famiglia etrusca di Volterra (Kaikna o Ceicna) che proprio lungo il fiume che ha preso il suo nome trovava una delle direttrici dei suoi possedimenti.

NELLE VICINANZE:  INTO THE WILD: LA RISERVA DI MONTERUFOLI, LE MINIERE E LE POZZE DEL TROSSA

Oggi vogliamo parlarvi di tre splendidi borghi della Val di Cecina, che abbiamo trovato quasi per caso, nascosti come sono tra le foreste delle due meravigliose Riserve Naturali di Monterufoli e Caselli: Sassa, Querceto e Canneto.

Tre borghi in Val di Cecina da visitare: Sassa, Querceto e Canneto

Sassa

Piccolo borgo frazione del più rinomato Montecatini Val di Cecina, Sassa è un gioiello della zona. Costruito a ridosso di uno sperone roccioso, le cui propaggini emergono ancora tra le mura delle case, Sassa è ricco di scorci graziosi e da fotografare, che sorprendono mentre si cammina tra le vie strette dagli edifici in mattoni. Dell’antico castello rimane solo un mastio centrale, ancora imponente e una torre tagliata e adattata a stalla.

L’Oratorio del Redentore, accoglie al suo interno una statua di terracotta che secondo la leggenda fu trovata nel bosco da alcuni cacciatori. Portata a Casale Marittimo la statua fuggì e fu trovata nuovamente nel bosco. A questo punto gli abitanti di Sassa partirono in processione e la collocarono nell’Oratorio. Da quel momento gli abitanti le si rivolsero sempre per invocare la pioggia in tempo di siccità e in occasione di altre calamità naturali, venendo sempre esauditi.

Querceto

Il borgo di Querceto, noto anche con il nome di Castelli di Querceto è situato all’ombra del Monte Aneo, su uno sperone roccioso. Il borgo è costituito da  una manciata di case intorno al bel castello, il cui aspetto attuale risale agli inizi del XX secolo, quando come recita una lapide si cercò di riportarlo all’aspetto originario. Importante al punto da fornire ben 600 armati al Comune di Volterra sotto cui era caduto nel 1208, il borgo era fiorente ed ambito per le sue miniere di rame, argento e mercurio, tanto da essere saccheggiato anche dalle truppe del Duca di Milano nel 1430.

LEGGI ANCHE: IL BORGO FANTASMA DI MONTINGEGNOLI

Oggi è un paese grazioso e ben conservato, in cui ogni mattone racconta una storia. Un paio tra botteghe ed enoteche permettono ai visitatori di soffermarsi ad ammirare il castello sorseggiando un caffè o un bicchiere di vino.

La Chiesa di San Giovanni Battista, nella parte destra, la più antica nasconde un capitello romanico, molto bello. Dietro l’altare si trova invece un affresco di Luciano Guarnieri dall’insolito soggetto agreste.

Canneto

A soli 3 km dal più famoso Monteverdi Marittimo, Canneto è ancora oggi circondato dalle alte mura e dalle torri oggi trasformate nelle abitazioni del borgo. Il centro storico è minuscolo e si compone di poco più di due graziose viuzze ad andamento ellittico che conducono nella stretta piazza della chiesa. L’accesso al paese avviene da due porte, una situata sul lato opposto alla chiesa ed una di fianco a essa. Uscendo da quest’ultima si arriva alla casa in cui soggiornò Giosuè Carducci.

NELLE VICINANZE SI TROVA: LA BADIA PERDUTA DI SAN PIETRO IN PALAZZUOLO

Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Querceto

Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Querceto Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Querceto Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Querceto Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Querceto Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Querceto Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Querceto Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Querceto

Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Sassa

Borghi in Val di Cecina: alcune foto di SassaBorghi in Val di Cecina: alcune foto di Sassa Borghi in Val di Cecina: alcune foto di SassaBorghi in Val di Cecina: alcune foto di SassaBorghi in Val di Cecina: alcune foto di SassaBorghi in Val di Cecina: alcune foto di SassaBorghi in Val di Cecina: alcune foto di SassaBorghi in Val di Cecina: alcune foto di SassaBorghi in Val di Cecina: alcune foto di Sassa Borghi in Val di Cecina: alcune foto di SassaBorghi in Val di Cecina: alcune foto di Sassa Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Sassa

Borghi in Val di Cecina: alcune foto di Canneto

Borghi di Val di Cecina: Canneto Borghi di Val di Cecina: Canneto Borghi di Val di Cecina: Canneto Borghi di Val di Cecina: Canneto Borghi di Val di Cecina: Canneto

Precedente La città maya perduta nella giungla: Yaxchilan Successivo Capodanno Wild: 6 esperienze per un ritorno alla natura

Lascia un commento

*