La remota Selva Lacandona e il sito di Bonampak

La remota Selva Lacandona e il sito di Bonampak

Immaginate una foresta enorme, in alcuni tratti ancora vergine, dove si possono avvistare tucani, scimmie saraguato, giaguari, guacamaya rosse, avvoltoi, aquile, immersi in un mare di piante incredibili e maestose come la ceiba, mogani, palme, liane, e in cui, sparsi in capanne e rari villaggi, vivono ancora le poche centinaia... Continua »
La ex-base NATO sul Monte Giogo

La ex-base NATO sul Monte Giogo

Circondata dalle aguzze cime dell’Appennino Tosco-Emiliano si nasconde una splendida e suggestiva ex-base NATO, visitabile al termine di una breve e piacevole passeggiata. Quando ci siamo imbattuti, durante una delle nostre numerose ricerche sulla Toscana, in questa ex-base NATO, abbiamo capito immediatamente che era il posto adatto per una delle... Continua »
La Sinagoga di Firenze: tra elementi moreschi, arabi e bizantini

La Sinagoga di Firenze: tra elementi moreschi, arabi e bizantini

Uno degli edifici imperdibili di Firenze è senz’altro la splendida Sinagoga, il Tempio Maggiore Israelitico costruito alla fine del XIX secolo secondo lo stile eclettico tanto in voga in quel periodo storico. Le radici della comunità ebraica fiorentina sono saldamente legate alla città tanto che già in epoca romana si... Continua »
Passeggiata tra i colori dell’autunno con gli asini nel castagneto

Passeggiata tra i colori dell’autunno con gli asini nel castagneto

Scoprire i colori autunnali delle foglie, annusare gli odori del bosco, ammirare panorami mozzafiato in cui si vede in lontananza un camino acceso, camminare su una distesa di foglie di castagno e non solo e sentire il loro scricchiolio sotto i piedi, avvicinarsi agli asini, conoscerli e prendersi cura di... Continua »
Un angolo di Tibet in Toscana: Merigar

Un angolo di Tibet in Toscana: Merigar

Chi potrebbe mai pensare di vedere i caratteristici stupa decorati e le statue di Budda immersi nei boschi di faggi e castagni, nella campagna toscana, ai piedi delle vette del Monte Amiata e del Monte Labbro? Ebbene ciò è possibile ad Arcidosso in Provincia di Grosseto, nei pressi di Zancona,... Continua »
Le cascate di Roberto Barrios

Le cascate di Roberto Barrios

Roberto Barrios è un paradiso immerso nella giungla tropicale dalle acque verde giada che scorrono placide formando innumerevoli pozze, intervallate da quattro cascate ai cui piedi si alternano altrettanti laghetti. Non immaginatevi poderose cascate ma qui il tempo non basterebbe mai tra tuffi e nuotate sbalorditi dalla bellezza dell’ambiente circostante.... Continua »
Castel di Celsa e i suoi stupendi colori autunnali

Castel di Celsa e i suoi stupendi colori autunnali

Uno dei luoghi più sorprendenti della Montagnola sensese e della Val d’Elsa è Castel di Celsa, un sontuoso e raffinato edificio dal sapore vagamente britannico, praticamente invisibile dalla strada. Castel di Celsa è immerso in un bosco di caprini, lecci e castagni, che si diradano intorno alla proprietà fino a... Continua »
Cosa fare a novembre in Toscana

Cosa fare a novembre in Toscana

L’11 e il 12 novembre, in occasione di San Martino, numerose Cantine apriranno le loro porte per accogliere gli avventori con degustazioni, visite e laboratori per bambini, Per maggiori informazioni cliccate qui. Segnatevi sull’agenda la settimana che va dal 13 al 19 novembre 2017:in questo periodo infatti sarà possibile soggiornare gratuitamente... Continua »
La Badia Camaldolese che sfida le Balze

La Badia Camaldolese che sfida le Balze

Al limitare dei tagli verticali e irregolari delle Balze di Volterra si trova una Badia Camaldolese affascinante e suggestiva, per la sua collocazione scenografica ma anche i tesori che racchiude al suo interno. Solitaria e temeraria la Badia guarda i calanchi, le colline e sembra sfidare quelle Balze che lentamente... Continua »
Veliko Tarnovo: la capitale medievale degli Zar bulgari

Veliko Tarnovo: la capitale medievale degli Zar bulgari

Siamo arrivati a Veliko Tarnovo dopo aver lasciato la bella e tranquilla Lovech, per quella che è stata la terza tappa del nostro viaggio in Bulgaria. In quattro giorno avevamo incontrato si e no un paio di turisti stranieri e una decina di bulgari in vacanza, in questa bella e... Continua »
Santa Fiora: un borgo magico

Santa Fiora: un borgo magico

Adagiato sulle pendici del Monte Amiata, il borgo di Santa Fiora sembra stringere in un forte abbraccio i suoi maggiori tesori: i resti dell’antico castello Aldobrandesco e la peschiera più a valle. Le sue case medievali, le stradine strette e tortuose che conducono ai terzieri e al borgo, hanno effetto... Continua »
Palenque: tra giungla, cascate e rovine

Palenque: tra giungla, cascate e rovine

A Palenque si trova uno dei più celebri siti archeologici di tutto il Messico, su cui nel VII secolo regnò il potente Pacal, che molti di voi avranno presente per essere rappresentato in un bassorilievo controverso chiamato dai sostenitori della fantarcheologia “L’astronauta”. La maggior parte dei turisti dedica a Palenque... Continua »
Escursione sulle tracce dell’antica ferrovia sul Ritasso

Escursione sulle tracce dell’antica ferrovia sul Ritasso

Da quando lo scorso anno abbiamo scoperto la meravigliosa e selvaggia Riserva di Monterufoli-Caselli, ci siamo ripromessi di tornare presto a esplorare questi boschi isolati e queste terre ricche di storia. Per la nostra seconda (in realtà terza, ma è meglio lasciar perdere la vera seconda) volta abbiamo scelto di percorrere... Continua »